Obbligo di dichiarazione e di versamento della quota contributiva

Con il decreto del Consiglio federale sul conferimento del carattere obbligatorio generale al fondo per la formazione professionale UPSA, dagli inizi del 2007 sussistono le basi giuridiche per la riscossione all’interno del settore dell’automobile dei contributi solidari destinati a formare il fondo. Soggetti a tale obbligo non sono solo i soci dell’UPSA, bensì tutte le imprese che operano nel settore dell’automobile e che non versano già altre quote equivalenti per la formazione professionale a livello nazionale.

La sede centrale dell’UPSA a Berna è incaricata di individuare le imprese che operano nel settore dell’automobile e di rilevare i dati necessari per riscuotere i contributi del fondo. A tal fine l’azienda interessata riceve, oltre al modulo di dichiarazione, le relative basi giuridiche e altre informazioni dettagliate sul fondo per la formazione professionale.

L’azienda è tenuta a compilare fedelmente il modulo di dichiarazione e a ritornarlo. Il modulo viene usato dalla sede centrale dell’UPSA come documento di riferimento per valutare la subordinazione al fondo per la formazione professionale e per una fatturazione corretta. Se l’azienda non fornisce alla sede centrale le necessarie informazioni, quest’ultima è autorizzata a fare una valutazione a sua discrezione.

Tra gli obblighi dell’azienda rientra anche quello di segnalare eventuali errori dal punto di vista del rilevamento dei dati o della fatturazione da parte della sede centrale. In assenza di una relativa comunicazione, la fattura di riscossione della quota contributiva rimane insoluta sino al suo pagamento. Per questioni di solidarietà nei confronti dei restanti contribuenti, qualsiasi rifiuto di pagare la quota contributiva non verrà tollerato e perseguito per vie legali.

Contattateci se avete altre domande sul fondo per la formazione professionale: siamo a vostra completa disposizione. Hotline: 031 307 15 40; E-Mail: bbf@agvs.ch

 

Fondo per la formazione professionale nel settore dell’automobile: Decreto del Consiglio federale + Regolamento [PDF]


Modulo di dichiarazione in bianco [PDF]


torna su