1a Giornata degli apprendisti USIC: non è che l’inizio

9 ottobre 2017 professioneauto.ch - Il 23 settembre il Presidente della Formazione in consorzio Svizzera nord-orientale ha accolto circa 100 visitatori accorsi alla Schweizerisch Technische Fachschule Winterthur (STFW).  

USIC SNO. Tra i partecipanti si sono contati circa 30 apprendisti che nell’agosto di quest’anno hanno iniziato una formazione nel ramo dei carrozzieri. Chiunque affronti questa esperienza sa quanti stimoli e sfide essa riservi. È quindi d’obbligo un evento che informi sulle modalità di svolgimento dei tirocini e sulle possibilità di sviluppo personale.  

 
Gli organizzatori della 1a Giornata degli apprendisti USIC hanno voluto un evento rivolto a tutti. Hanno quindi puntato più su dimostrazioni, spiegazioni e discussioni che sulle consuete relazioni (immagini Jwan Aeschlimann).
 
L’evento è stato aperto dai docenti di scuola professionale di base Daniel Randegger (Schule für Gestaltung Zürich), Hansrudolf Heider (TB Zürich) e Peter Kaufmann (BZ Rorschach) e dal docente di cultura generale Urs Schweikert (Schule für Gestaltung Zürich). Con l’aiuto di materiale dimostrativo hanno presentato le materie scolastiche dei quattro anni di formazione. L’attenzione si è concentrata sui corsi interaziendali e sulle relative dimostrazioni pratiche.

Dagli apprendisti, per gli apprendisti
Dei responsabili di corsi interaziendali (Luciano Poppi, Leo Golic, Herbert Kunz e Sükür Oezcan) e alcuni apprendisti hanno eseguito dei lavori di carrozziere lattoniere e verniciatore, di fabbro di veicoli e di assistente verniciatore davanti agli occhi dei visitatori. 


La giornata degli apprendisti ha permesso ai giovani di toccare con mano la realtà lavorativa e ai genitori di farsi un’idea delle formazioni. 

I professionisti ben formati sono ambiti
Probabilmente solo pochi visitatori sapevano che l’ispettore delle professioni svolge un ruolo anche nella risoluzione di problemi legati al tirocinio. Per questo Marcel Widmer (MBS Zürich) ha spiegato che questa figura non esce di scena una volta approvato il contratto di tirocinio ma interviene anche nei conflitti per conciliare le parti interessate.

Il direttore USIC Thomas Rentsch ha illustrato le tante formazioni continue che si offrono dopo il percorso di base, iniziando con i corsi dedicati a temi specifici e con l’esame modulare di professione con corsi facoltativi fino ad arrivare all'esame di maestria. Rentsch non ha mancato di sottolineare quanto siano ambiti i professionisti ben formati.

L’incoraggiamento di due campioni
Hanno presenziato all’evento anche Pascal Lehmann, carrozziere verniciatore e campione mondiale delle professioni 2013, e Pascal Fürst, fabbro di veicoli e attuale campione svizzero del suo ramo. La strada che li ha condotti all’eccellenza è stata una lunga trafila di selezioni previste dall’USIC. Il loro intervento è ruotato intorno a due concetti: la motivazione e la volontà di raggiungere un dato obiettivo. Sia Lehmann che Fürst hanno testimoniato quanto siano stati utili, a livello personale e lavorativo, i concorsi delle professioni, rivelatisi una fonte di lezioni preziose per la vita.

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie