„I clienti apprezzano i nostri sforzi in favore dell’ambiente“

12 luglio 2017 autoenergiecheck.ch/it - Forellensee-Garage di Zweisimmen figura tra gli adepti CEA della prima ora. La rappresentanza Skoda e VW esegue infatti il Check da quasi cinque anni. Negli ultimi tempi, però, le luci della ribalta si sono accese di rado sul garage dell’Oberland Bernese. Ora Beat Salzmann e il suo team sono ripartiti in quarta.
 
mbo. A metà marzo 2015 il titolare di Forellensee-Garage Beat Salzmann e il suo staff avevano sfondato la soglia delle 10’000 t di CO2 con un CheckEnergeticaAuto. All’epoca Salzmann fu onorato in vece di tutti i garage UPSA certificati CEA. Il premio gli fu consegnato dal Presidente centrale UPSA Urs Wernli e da Dario Cologna, ambasciatore CEA e campione di sci di fondo.


Beat Salzmann (in piedi, 5. dx. sx.) e il Team di Forellensee-Garage AG, a Zweisimmen (BE).

„Eseguiamo il CEA su ogni veicolo che passa per la nostra officina perché siamo convinti della sua bontà. Il problema è che non siamo sempre coerenti nell’immettere i dati nel sistema“, così Beat Salzmann spiega le prestazioni altalenanti del garage Skoda. A marzo e aprile, ad esempio, l’azienda di Zweisimmen non ha registrato alcun CEA, a maggio 9 e a giugno 28.



Il nuovo impeto di Forellensee-Garage va a vantaggio non solo di Beat Salzmann e del suo team. Ne approfittano anche i loro clienti, che ottengono un’ottimizzazione della loro auto, il certificato e persino una borsa termica CEA. Salzmann: „La borsa fa colpo.“
 
„Più in generale i clienti apprezzano il fatto che ci occupiamo del loro veicolo in modo serio e che con il CEA facciamo qualcosa di buono per l’ambiente e il loro portafoglio“, aggiunge il garagista Salzmann rileva poi come la consegna del certificato sbocchi sempre in colloqui interessanti. E grazie ad essi è riuscito persino a vendere qualche pneumatico ad efficienza energetica.
 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie