Strumenti d’insegnamento digitali nelle scuole professionali dall’estate del 2018

18 settembre 2017 upsa-agvs.ch - Dall’estate 2018 entrerà in vigore la nuova OFor concernente le professioni tecniche dell’auto dell’UPSA, con conseguenze anche per quanto riguarda l’insegnamento.

A partire da questo anno scolastico, nelle scuole professionali verranno infatti utilizzati solo più strumenti d’insegnamento digitali: di conseguenza, tutte le nuove persone in formazione dovranno portare con sé il loro notebook personale. All’insegna del motto «Bring Your Own Device» (BYOD), per le professioni dell’auto sono raccomandati dispositivi con touchscreen e pennino.

Da oggi, il nuovo strumento didattico elettronico ASITA verrà offerto anche agli assistenti di manutenzione per automobili in base alla specializzazione scelta. In questo modo si garantisce che tutte le persone in formazione siano in possesso di uno strumento didattico ad hoc per la loro formazione.

L’UPSA consiglia di suddividere i costi in questo modo: le persone in formazione pagano le spese per il notebook, l’azienda quelli per il software e l’e-book (di norma Office 365 viene offerto gratuitamente dalle scuole).
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie