230 giovani professionisti hanno concluso con successo la loro formazione continua

30 gennaio 2017 agvs-upsa.ch - Ogni anno sono circa 2500 le giovani promesse che iniziano una formazione nel settore dell’automobile. Molte di loro rimangono fedeli al settore e continuano il loro percorso formativo. Ad esempio per diventare meccanico diagnostico d’automobile o coordinatore d’officina nel ramo dell’automobile. Venerdì scorso, 230 diplomati di questi due corsi hanno ritirato il loro attestato professionale. Tra di loro anche Janik Leuenberger (20), il più giovane meccanico diagnostico d’automobile della Svizzera, così come le due uniche donne Andrea Brunner e Shane Bruchez.


La maggior parte dei 230 diplomati dei corsi di formazione continua Meccanico diagnostico d’automobile e Coordinatore d’officina nel ramo dell’automobile si è data appuntamento a Safenwil per ritirare l’attestato professionale. Foto: Beat Hug, Hug Productions

mbo. I corsi di formazione continua per meccanico diagnostico d’automobile e coordinatore d’officina nel ramo dell’automobile stanno vivendo un vero e proprio boom. Se lo scorso anno erano stati consegnati 182 attestati professionali, nel 2016 ne sono stati assegnati complessivamente 230: 218 meccanici diagnostici e 12 coordinatori d’officina.


Foto a sinistra: Werner Bieli si congratula con Janik Leuenberger (20), incoronato «meccanico diagnostico di automobili più giovane della Svizzera».
Foto a destra: Nina Havel intervista Shane Bruchez, una delle due donne che hanno concluso il corso di meccanico/a diagnostico/a di automobili. Fotos: Beat Hug, Hug Productions


Suddivisi per regioni linguistiche, sono stati consegnati 193 attestati professionali ai diplomati della Svizzera tedesca e 37 a quelli della Svizzera romanda. L’esame professionale per diventare meccanico diagnostico d’automobile si suddivide nei due indirizzi professionali «Veicoli leggeri» e «Veicoli utilitari». Complessivamente, 186 diplomati hanno superato l’indirizzo professionale «Veicoli leggeri» e 32 l’indirizzo professionale «Veicoli utilitari».

Gli esami professionali di meccanico diagnostico d’automobile e di coordinatore d’officina nel ramo dell’automobile con attestato professionale federale sono aperti a tutte le persone che abbiano superato la formazione di meccatronico d’automobili, meccatronico d’automobili o meccanico di manutenzione per automobili.


In senso orario: Werner Bieli (Presidente CGQ MDA), Reto Röthisberger (direzione ESA), la presentatrice Nina Havel con Arnold Schöpfer (MDA e responsabile COA UPSA), Urs Wernli (Presidente centrale UPSA) e Olivier Maeder (responsabile formazione professionale UPSA). Fotos: Beat Hug, Hug Productions

Ai festeggiamenti nella grande sala per eventi della Emil Frey Classics AG a Safenwil hanno partecipato un totale di 325 persone, tra cui esperti d’esame, rappresentanti del mondo politico e vertici dell’UPSA. Arnold Schöpfer, responsabile in seno all’UPSA per la formazione continua di meccanico diagnostico d'automobile e coordinatore d'officina nel ramo dell'automobile: “L’UPSA si congratula con tutte le diplomate e i diplomati per il brillante superamento della loro formazione continua. Si tratta di professionisti impegnati che nel loro lavoro quotidiano contribuiscono a tenere alta l’immagine del settore dell’auto”.


Ritratto di gruppo con signora: i membri e i membri onorari della Commissione di garanzia qualità Meccanico diagnostico d’automobile e Coordinatore d’officina con Nina Havel. Foto: Beat Hug, Hug Productions

Qui potete trovare l'elenco di tutti i diplomati!


 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie