Attività prenatalizie nel Palais de Beaulieu

12 dicembre 2016 agvs-upsa.ch – Fervono le attività nella sezione UPSA di Vaud prima del Natale. Il 29 novembre si è tenuta al Palais de Beaulieu di Losanna l’assemblea generale, seguita dalla cerimonia di apertura del Salone vodese dei mestieri.

Assemblea generale (29 novembre 2016)
Il presidente della sezione vodese dell’UPSA, Nicolas Leuba, ha diretto i lavori dell’assemblea autunnale cui ha partecipato una sessantina di soci, riuniti nella sala Saint Moritz del Palais de Beaulieu. Tra i punti principali all’ordine del giorno vi sono stati l’approvazione, all’unanimità, del bilancio preventivo 2017 e l’approvazione, anch’essa all’unanimità, dello status quo in materia di politica salariale per il prossimo esercizio. Questo status quo non significa che non potranno esservi aumenti salariali individuali per il personale dei garage associati, ma che non vi saranno aumenti generalizzati dei salari nell’ambito dei contratti collettivi di lavoro. Spetta dunque ai datori di lavoro decidere la propria politica salariale per l’anno venturo.



Salone dei mestieri (dal 29 novembre al 4 dicembre)
All’assemblea generale straordinaria è seguito il tradizionale aperitivo di apertura del Salone dei mestieri, in un’ambientazione perfetta e in piacevole atmosfera. Circa 200 soci e invitati hanno condiviso un momento altamente conviviale, gustando il buon vino vodese e ascoltando i discorsi dei presidenti di sezione presenti agli stand, che hanno contribuito al buon andamento dell’evento. Hélène Bra, presidente dei carrozzieri vodesi, ha aperto i lavori e Nuria Gorrite, consigliera di Stato responsabile per il Dipartimento delle infrastrutture e delle risorse umane, ha chiuso questa parte ufficiale dopo gli interventi attentamente seguiti di Giobellina, Künzli e Leuba, che hanno ricordato l’importanza della formazione in Svizzera. Molti deputati ci hanno onorato della loro presenza, tra cui il presidente del Gran Consiglio, Grégory Devaud. Il presidente della sezione vodese, Nicolas Leuba, ha insistito sull’eccellenza della formazione nel settore dell’automobile ringraziando calorosamente tutti i soggetti coinvolti come l’UPSA di Berna, rappresentata da Olivier Maeder, il Centro di formazione di Yverdon, rappresentato dal direttore Philippe Monnard, senza dimenticare Alexandre Oulevey, presidente della CFP4roues, e i rappresentanti delle scuole professionali e della Direzione generale per l’insegnamento post-obbligatorio.


Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie