Conducenti del Canton Uri causano il minor numero di danni da collisione

15 dicembre 2016 agvs-upsa.ch- È quanto emerge dalla grande classifica cantonale elaborata da AXA: a causare il minor numero di danni da collisione sono i conducenti del Canton Uri, con una frequenza inferiore del 25% circa rispetto alla media nazionale.

La questione divide la popolazione: da dove vengono i migliori automobilisti della Svizzera? In un sondaggio di strada condotto da AXA Winterthur al Bellevue di Zurigo molti scommettevano sul proprio cantone di domicilio, mentre venivano messe in dubbio le capacità degli argoviesi al volante.

AXA Winterthur si è occupata della questione in modo obiettivo. Ha analizzato la frequenza di tutti i circa 70 000 danni da collisione all'anno in Svizzera e l'ha confrontata con la frequenza media di tutti i cantoni. Ne è emerso che a notificare il minore numero di danni da incidenti è la Svizzera centrale.

Rispetto alla media nazionale i conducenti dei veicoli targati Canton Uri dichiarano circa un quarto di danni da collisione in meno. Seguono i cantoni di Nidvaldo, Lucerna e Turgovia con approssimativamente un sesto di danni in meno rispetto alla media. Al settimo posto si colloca il Canton Argovia, un risultato che, stando al sondaggio di strada, sorprenderà gli zurighesi. Con una frequenza di danni di circa il 10% al di sotto della media svizzera, gli argoviesi si posizionano davanti al Canton Zurigo, che si classifica appena sopra la media.

Fanalino di coda è il Ticino. La frequenza di collisione nel cantone più a sud della Svizzera si attesta a quasi un quinto al di sopra della media. Anche i cantoni di Basilea Città, Ginevra, Vallese e Vaud occupano gli ultimi posti della classifica con frequenze del 10-20% al di sopra della media nazionale.

Si deve quindi dedurre che gli automobilisti della Svizzera centrale guidano molto meglio degli abitanti del soleggiato Ticino? Non necessariamente. Infatti anche i fattori esterni incidono sul numero di collisioni, come ad esempio l'intensità del traffico. Non tutte le differenze sono però riconducibili a fattori esterni. «Ovviamente anche il comportamento su strada incide profondamente sul numero di collisioni. Proprio in Ticino e nel Vallese gli automobilisti sono messi a dura prova dalle tante strade strette e dotate di scarsa visibilità», continua Thomas Lang.»

Informazioni qui: www.axa.ch

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie