Il Family Business Award 2016 va a Fraisa SA

15 settembre 2016 upsa-agvs.ch - Quella di quest’anno è la stata la quinta edizione del Family Business Award. Conferito in una cerimonia solenne alla presenza di numerosi rappresentanti dell’economia e della politica, il premio è andato a Fraisa SA di Bellach (SO), azienda svizzera a conduzione familiare profondamente ispirata alla sostenibilità.

 



Nella rosa dei finalisti chiamati a comparire alla premiazione nel Kursaal di Berna figuravano tre aziende a conduzione familiare: Blumer-Lehmann AG di Gossau, Fraisa SA di Bellach e Groupe Volet SA di St-Légier. Alla fine è stata Fraisa SA della famiglia Maushart a poter stringere tra le mani il premio davanti a un pubblico di esponenti della politica e dell’economia. L’azienda si annovera così tra illustri vincitori delle scorse edizioni, ovvero Trisa SA (2012), Siga Holding AG (2013), Entreprises et Domaines Rouvinez (2014) e Wyon AG (2015).

Tutte le tre imprese finaliste hanno inoltre ottenuto un certificato Family Business Award a conferma del carattere profondamente sostenibile delle loro attività aziendali e una nuova Passat GTE, un’ibrida plug-in di Volkswagen che le accompagnerà per un’anno all’insegna dell’efficienza e della sostenibilità. In quanto vincitrice di quest’anno, Fraisa SA potrà addirittura tenere il veicolo.

Cos’è Fraisa SA
Fraisa produce le apparecchiature più moderne per l'asportazione di trucioli nella lavorazione dei metalli. Fondata nel 1934, l’azienda conta oggi 516 collaboratori dislocati in sette sedi e figura tra i produttori leader del ramo. La filosofia aziendale cui Fraisa s’ispira è improntata a un impegno di lungo periodo e allo sviluppo sostenibile. Ciò presuppone non solo investimenti costanti nell’evoluzione dell’azienda e dei prodotti ma anche la volontà di instaurare rapporti duraturi con la clientela, fondati sulla lealtà e sulla consulenza personale.

Fraisa è sinonimo di massima ambizione tecnologica, creatività ingegneristica, altissima qualità e lavoro di squadra a ogni livello. L’obiettivo aziendale è, da un lato, ridurre al minimo i costi di produzione dei clienti grazie ad apparecchi ad alta efficienza e servizi e, dall’altro, massimizzare la produttività delle imprese puntando a benefici effettivi per i clienti.

Cos’è il Family Business Award
Il Family Business Award è stato istituito da AMAG in onore del suo fondatore e patron Walter Haefner, instancabile sostenitore di una cultura aziendale autentica e vissuta. Il premio va a realtà aziendali svizzere di tradizione familiare che si siano distinte per il loro senso di responsabilità e la loro ispirazione alla sostenibilità. L’Award si propone anche di richiamare l’attenzione sull’importanza delle famiglie a conduzione familiare per l’economia svizzera.

L’azienda vincitrice viene decretata da una giuria di nove membri di grande esperienza e competenza, ovvero: il Dr. Philipp Aerni, direttore del CCRS dell’Università di Zurigo, Roger de Weck, direttore generale di SRG SSR, Klaus Endress, presidente del CdA del Gruppo Endress+Hauser, Hans Hess, presidente di Swissmem, Jürg Läderach, titolare di Confiseur Läderach AG, Monika Ribar, presidente del CdA delle FFS, il Dr. Thomas Staehelin, ex presidente di Vereinigung der Privaten Aktiengesellschaften VPAG e Franziska Tschudi Sauber, delegata del CdA e CEO di WICOR Holding AG. La presidente della giuria di quest’anno è stata la Consigliera agli Stati Pascale Bruderer Wyss.



Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie