Nuovo centro di formazione per il settore automobilistico

Dalla serra di un ex vivaio a un nuovo stabile con arredamento contemporaneo: il Presidente UPSA Hanspeter von Rotz ha espresso la sua grande soddisfazione al cospetto di oltre 180 soci e ospiti sul riuscito ampliamento del centro di formazione interno all'associazione, a est della città di S. Gallo.

«Con la realizzazione dell'ampliamento miglioriamo l'infrastruttura e le condizioni lavorative per apprendisti e istruttori nel lungo periodo» afferma Hanspeter von Rotz, Presidente dell'Unione professionale dell'automobile S. Gallo-Appenzello e Principato del Liechtenstein (UPSA), in occasione dell'inaugurazione dell'ampliamento presso il centro di formazione UPSA. Assieme ai colleghi della presidenza è convinto che siano state create così le condizioni ottimali per la formazione professionale delle nuove leve. Anche il capo della formazione professionale Roland Leirer parla di un salto quantico: «Ci sono esigenze sempre più forti di una formazione affine alla pratica, per questo desideriamo offrire agli apprendisti le condizioni migliori possibili». Ma, alla luce del rapidissimo progresso tecnologico, anche la formazione degli adulti diventa sempre più importante, aggiunge facendo riferimento all'ampia offerta di corsi. Per quasi due mesi l'anno, i processi di qualifica dei circa 220 apprendisti occupano praticamente tutte le aule per i corsi, perciò in questo periodo non era possibile svolgere alcun corso di formazione. «I nuovi spazi creati consentono di offrire possibilità di formazione ulteriori e migliorate, soprattutto anche nel settore della formazione continua», dice con soddisfazione Leirer. Adesso sarà possibile un nuovo corso di formazione in diagnostica automobilistica.

Lode e ringraziamento dalla politica
Secondo il sindaco Thomas Scheitlin, S. Gallo fa parte dei principali siti di formazione della Svizzera. Il centro di formazione per il settore automobilistico è un importante elemento per la formazione professionale e l'industria dell'automobile rappresenta una componente importantissima per la mobilità della nostra popolazione, ha spiegato.

Dato il veloce progresso tecnologico, il Consigliere di Stato Stefan Kölliker è convinto che, a fianco della formazione professionale, anche la formazione degli adulti svolgerà un ruolo sempre più determinante. «Il nostro validissimo sistema di formazione duale diventerebbe dunque triale», spiega. Oltre all'azienda di tirocinio e alla scuola professionale, i centri di formazione delle associazioni professionali costituiscono con i corsi interaziendali un terzo punto di riferimento importante. Tre sono i fattori menzionati per il successo di questo sistema di formazione: lo spiccato orientamento tecnico e pratico, un forte riferimento sociale con l'integrazione nella struttura sociale del mondo del lavoro e un chiaro riferimento al mondo economico. Il basso tasso di disoccupazione si deve al fatto che il numero delle persone formate corrisponde a quello delle unità effettivamente necessarie, afferma il Presidente del Dipartimento della formazione.

Costruzione in tempi record
Felix Keller, Direttore e Presidente del comitato di costruzione UPSA, ha illustrato l'evoluzione dell'ampliamento. Il progetto è stato presentato in gennaio 2014 e appena tre mesi più tardi, in «tempi record», è arrivata la concessione edilizia. Keller si è espressamente congratulato per l'agile lavoro delle autorità di autorizzazione comunali e cantonali. Dopo l'approvazione in maggio del credito di costruzione di 5,3 milioni di franchi da parte dell'Assemblea dei soci UPSA, è stato possibile iniziare i lavori di costruzione già in giugno 2014. «E adesso, a meno di un anno dall'inizio dei lavori, possiamo inaugurare puntuali le nuove aule corsi per il nuovo anno scolastico», afferma Keller visibilmente orgoglioso. Così ha colto l'occasione per ringraziare il team di pianificazione, diretto dall'architetto Herbert Huser, i lavoratori, i funzionari coinvolti e il paziente vicinato. Un apprezzamento molto particolare è andato ai generosissimi sponsor, primo tra tutti il Canton S. Gallo che ha contribuito alla costruzione con più di un milione di franchi.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie