Questo dice la UPSA la crisi dell'euro

Urs Wernli, Presidente centrale Unione professionale svizzera dell'automobile (UPSA):
«Ora dipendiamo da una collaborazione ancora migliore con l'importatore. I modelli di business devono essere verificati.»





 
Charles-Albert Hediger, Presidente della sezione Vallese e membro del consiglio centrale UPSA:
«Il tempo dall'ultima crisi dell'Euro ad oggi è stato sfruttato poco.»






 
René Degen, Presidente della sezione Basilea Città/Campagna e membro del consiglio centrale UPSA:
«Adesso mi aspetto il sostegno finanziario dei nostri importatori.»






 
Pierre Daniel Senn, Presidente di sezione e membro del consiglio centrale UPSA:
«L'UPSA osserverà gli sviluppi con attenzione e si impegnerà a favore di un adeguamento immediato dei modelli di business dei nostri partner del ramo, ovvero importatori, banche e istituti di valutazione.»
 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie