Ridefinizione degli intervalli di controllo per i veicoli commerciali pesanti

21 agosto 2015 agvs-upsa.ch - Dopo aver ridisegnato il futuro del CVM per le autovetture, il Consiglio federale valuta ora l'adeguamento degli intervalli di controllo per i veicoli commerciali pesanti.

Attualmente in Svizzera vige l'obbligo di controllo annuale per tutti i veicoli commerciali pesanti. Dopo che il Consiglio degli Stati ha accolto il postulato del Consigliere agli Stati Konrad Graber (PPD, LU) per ridurre la frequenza di tali controlli, il settore dei trasporti si è messo in moto, richiedendo un intervallo di controllo più lungo per gli autoveicoli nel traffico interno. L'UPSA auspica una soluzione che consenta anche il massimo livello di sicurezza possibile. Per ottenere informazioni concrete su questo tema, l'UPSA ha lanciato un sondaggio tra i suoi membri.

Partecipate al sondaggio online
Vedendo ogni giorno le condizioni dei veicoli in circolazione, i garagisti UPSA specializzati in veicoli commerciali possono giudicare meglio di chiunque altro la frequenza con cui devono essere sottoposti a controllo e manutenzione, per garantire un funzionamento ottimale e la massima sicurezza stradale possibile. Per raccogliere e collegare tra loro queste informazioni preziose, l'UPSA esorta i propri membri a partecipare attivamente al sondaggio online sul tema del CVM per i veicoli commerciali pesanti.

Potete partecipare qui!
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie