Veicoli stradali nel 2016: Ulteriore progressione del parco veicoli nel 2016

2 febbraio 2017 agvs-upsa.ch - Nel 2016 sono stati immatricolati un po' meno di 415'000 veicoli stradali a motore, pari a una diminuzione di quasi il 3% rispetto all'anno precedente. Il parco veicoli a motore, invece, è aumentato di circa 94'900 unità rispetto al 2015 (+1,6%), attestandosi appena al di sotto della soglia dei 6 milioni. Sono questi alcuni risultati tratti dalla statistica dei veicoli stradali realizzata dall'Ufficio federale di statistica (UST).

pd. Nel 2016 sono state registrate 414'986 nuove immatricolazioni di veicoli stradali a motore, in calo del 2,9% rispetto a quelle registrate nel 2015 (427'168 di veicoli). Le maggiori diminuzioni di nuove immatricolazioni sono state registrate nelle categorie dei veicoli agricoli (-11,4%) e dei motocicli (-7,0%). Tra il 2015 e il 2016 solo le immatricolazioni di veicoli per il trasporto di persone, ovvero le automobili leggere o pesanti, gli autocarri, i minibus e gli autobus articolati, sono aumentati del 3,6%.

Aumento del parco di quasi 94'900 veicoli a motor
Benché in diminuzione rispetto al 2015, nel 2016 le nuove immatricolazioni hanno determinato un'ulteriore estensione del parco veicoli stradali a motore della Svizzera. Il 30 settembre, giorno di riferimento, i veicoli immatricolati in Svizzera erano 5'980'512. La cifra è in aumento di 94'870 veicoli, ovvero dell'1,6% rispetto al 2015.
Come nel 2015, il numero totale di veicoli ibridi è in aumento. Nel 2016, si annoveravano 57'439 veicoli ibridi, ovvero 8931 in più (+18,4%) dell'anno precedente. La progressione è ancora più marcata per i veicoli totalmente elettrici, il cui numero nel 2016 è aumentato del 42,4%, raggiungendo le 10'724 unità. Il numero di veicoli di questi due tipi, tuttavia, rimane relativamente basso rispetto a quello dei veicoli a benzina (3'149'902) e dei veicoli diesel (1'291'500).

Tasso di motorizzazione: una situazione contrastata
Tra il 1970 e il 2016 il tasso di motorizzazione, ovvero il numero di automobili per 1000 abitanti, è passato da 221 a 543 unità. Nel raffronto europeo la Svizzera si situa nella media rispetto ai Paesi limitrofi. In Germania si registrano 550 veicoli ogni 1000 abitanti, in Francia 483 e in Italia 610 (dati Eurostat del 2014).
Se si osserva il tasso di motorizzazione 2016 su scala cantonale, i due Cantoni urbani di Basilea-Città e Ginevra si distinguono per i tassi più bassi della Svizzera, rispettivamente di 344 e 457 veicoli ogni 1000 abitanti. I tassi più elevati sono invece stati rilevati nei Cantoni di Zugo (648), Svitto (639), Ticino (638) e Vallese (636). Il parco veicoli a noleggio o delle imprese può incidere al rialzo sul tasso di motorizzazione di alcuni Cantoni.

 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie