Il nuovo sito dell'UPSA

I nuovi siti web agvs.ch e professioneauto.ch – su cui state navigando in questo momento – preannunciano una nuova era nella comunicazione dell'Unione professionale svizzera dell'automobile (UPSA): verso l'interno offriranno alle sezioni e ai loro soci un'ampia gamma di vantaggi, mentre verso l'esterno costituiranno ora un biglietto da visita degno di un'associazione professionale dinamica e rivolta al progresso come l'UPSA.

neues_webportal_i_920px.jpg


Con il nuovo sito i soci UPSA hanno a loro disposizione uno strumento trasparente con il quale possono informarsi in ogni momento su tutte le principali attività della propria associazione e del proprio settore, proposte con un taglio giornalistico, in una forma piacevole e comprensibile al primo colpo d'occhio. Tutto ciò consentirà loro di godere di una qualità finora sconosciuta di partecipazione all'attività dell'Unione.

Sostituzione dopo undici anni
Il vecchio sito dell'UPSA era andato online nel 2003, ovvero undici anni fa, e successivamente rivisto nel 2007, epoca in cui si rinunciò a rinnovare lo shop per motivi di costi. Un rinnovamento era necessario per diversi motivi: i precedenti siti web agvs.ch e professioneauto.ch giravano su due piattaforme tecniche distinte, realizzate in maniera indipendente l'una dall'altra. Questa condizione comportava maggiori costi per l'amministrazione tecnica e la gestione dei contenuti. Era inoltre impossibile sfruttare le sinergie.

Ciò andava anche contro i principi di una comunicazione integrata come quella che l'UPSA mette sempre più in atto, soprattutto in considerazione del fatto che in futuro si punterà ancora maggiormente sul cosiddetto «content management», ovvero sul lavoro con contenuti propri. La soluzione che è stata ora messa in pratica risponde a questo approccio globale. In futuro i contenuti saranno redatti una sola volta e potranno poi essere elaborati centralmente e pubblicati nella forma più adatta sui diversi canali a disposizione dell'UPSA (AUTOINSIDE, siti web, newsletter e successivamente anche social media).

I vantaggi per le sezioni
La piattaforma tecnica scelta presenta un ulteriore fondamentale vantaggio: è multi-tenant. Ciò significa che in futuro sarà possibile pubblicare e collegare fra loro tutti i siti web desiderati. Fra questi potranno rientrare ad esempio pagine separate (landing page) per eventi particolari come il convegno annuale dell'UPSA. Una possibilità di espansione che l'Unione ha già sfruttato: tutti i siti delle sezioni si basano infatti su questa tecnologia. Ciò rappresenta un grande vantaggio per le sezioni stesse: innanzitutto, queste ultime possono ora disporre – gratuitamente – di un sito nuovissimo basato sulle più moderne tecnologie. Parallelamente, in futuro potranno anche acquisire tutti i contenuti su agvs.ch secondo un principio «à la carte» e integrarli con contributi specifici (adeguati alle loro capacità). Saranno inoltre libere nella configurazione dei contenuti del proprio sito, laddove va tuttavia ricordato che l'UPSA ritiene importante che i temi di rilevanza nazionale (ad esempio il CheckEnergeticaAuto, le prese di posizione a livello politico ecc.) siano ripresi anche su tutti i siti delle sezioni. In questo modo la suddivisione dei ruoli fra le sezioni e l'associazione centrale viene risolta in maniera più efficiente rispetto al passato.

Novità: shop e forum
Un altro vantaggio per le sezioni è il fatto che tutti i contenuti nazionali siano integrati nei siti locali. In precedenza non era così: se il visitatore della pagina di una sezione desiderava consultare una rubrica di carattere nazionale, ad es. dedicata alla formazione professionale, il sistema lo rimandava al sito centrale. Per tornare alla pagina della sezione occorreva richiudere la finestra. Oggi l'utente rimane sulla pagina della sezione anche quando visualizza contenuti nazionali. Per i singoli membri delle sezioni e per le relative direzioni non c'è alcuna ripercussione negativa: anche la procedura di accesso rimane inalterata. Nello shop appena rinnovato diventa inoltre molto più facile effettuare gli acquisti grazie alla maggiore chiarezza e facilità d'uso. Nel quadro del rinnovamento è stato rivitalizzato anche il forum attraverso il quale i garagisti possono mettersi in guardia dalle truffe a opera dei clienti. Naturalmente si tratta di un'area con accesso riservato agli utenti registrati, non accessibile al grande pubblico.

professioneauto.ch per le nuove leve
Parallelamente al sito agvs.ch è stato rinnovato anche professioneauto.ch. A differenza del primo, che ha un gruppo di destinatari più ampio, il secondo si rivolge principalmente a giovani fra i 12 e i 15 anni di età, ai loro genitori e ai loro insegnanti. È con questo sito appositamente studiato per un target giovane che l'UPSA – e di conseguenza l'intero settore dell'automobile – intende affrontare la sempre più agguerrita concorrenza degli altri settori per assicurarsi i futuri apprendisti. Il sito appena pubblicato parallelamente ad agvs.ch fornisce un importante contributo in questo contesto: le diverse professioni nel settore dell'automobile vengono presentate in maniera affascinante, assistendo i giovani nella ricerca di un posto di tirocinio e coinvolgendoli in maniera ludica tramite diverse attività (quiz, votazione dei film sull'auto, ecc.). Il sito fornisce inoltre informazioni sulle future possibilità di sviluppo professionale.

Novità dal settore in un colpo d'occhio
Assieme ai due nuovi siti agvs.ch e professioneauto.ch, l'UPSA ha introdotto un'ulteriore importante novità redazionale: il newsdesk UPSA. Qui vengono raccolte, valutate, elaborate e diffuse centralmente in maniera adeguata verso tutti i vari canali (ovvero il portale, la newsletter, AUTOINSIDE e in seguito anche i social media) tutte le notizie rilevanti per il settore dell'automobile. In questo modo si garantisce che i soci dell'UPSA siano informati in modo rapido e preciso e che le notizie provenienti dalle sezioni ottengano maggiore risonanza.

Il newsdesk UPSA
Dal 1o ottobre, con il lancio del nuovo sito, la responsabilità per questo lavoro giornalistico spetta al newsdesk UPSA. Per questa attività, il team del newsdesk ha bisogno che ci sia sufficiente «materiale» da elaborare. Ciò è garantito in due modi: da un lato si ricorre a fonti interne all'UPSA, dall'altro a fonti esterne. Per quanto riguarda la parte interna, il team ha costituito nelle scorse settimane un'apposita rete di «corrispondenti». Questi «fornitori» di storie e segnalazioni fanno parte dell'unione centrale, delle commissioni, così come di tutte le sezioni, ma ogni singolo socio può segnalare le notizie. Non è necessario scrivere personalmente gli articoli, ma solo richiamare l'attenzione su ciò che potrebbe essere di interesse per tutti i soci UPSA. Fra le fonti esterne vi è un lungo elenco di mezzi di comunicazione che vengono monitorati quotidianamente dal team del newsdesk alla ricerca di argomenti rilevanti per i garagisti a livello di politica, economia, società, tecnica e ricerca. E di tanto in tanto qualche articolo può naturalmente avere anche un carattere più dilettevole. Questa organizzazione è tesa ad assicurare che ogni socio UPSA trovi tutte le informazioni per lui rilevanti su una sola pagina – la sua pagina – senza dover faticosamente consultare di persona tutte le diverse fonti. Il newsdesk distribuisce le notizie in tempo reale anche ai siti delle singole sezioni.

Il team del- newsdesk – che ha sede presso la società Viva AG für Kommunikation – aggiorna costantemente una lista con tutti i contributi rilevanti. Questo programma redazionale viene concordato con l'UPSA su base mensile, garantendo così il controllo da parte dell'Unione.

Tutti i soci dell'Unione sono gentilmente invitati a segnalare notizie e fatti degni di nota direttamente al newsdesk UPSA (newsdesk@agvs.ch).
torna su