Young Drivers Challenge: Autoscout24 e Seat cercano nuove promesse del motorismo

8 marzo 2017 upsa-agvs.ch - Velocità, adrenalina, tecnica. L'automobilismo affascina giovani e meno giovani. Molti sognano una carriera di pilota su pista, tuttavia la realizzazione di questo sogno è di gran lunga più difficile che in altre discipline sportive. AutoScout24, in collaborazione con Seat, lancia pertanto il progetto «Young Driver Challenge». Con il sostegno di Nico Müller e Fredy Barth, il progetto rivolto alle nuove leve mira ad aprire le porte della carriera di pilota di professione ai talenti tra i 16 e i 21 anni.
 

Martina Oertig, Nico Müller, Fredy Barth und Cyndie Allemann (d. s.).

sco. Dal 17 marzo avranno luogo in tutta la Svizzera gare eliminatorie su sette piste kart regionali. Tra le giovani promesse a livello nazionale poi, i primi 35 classificati si sfideranno a Wohlen il 22 e 23 maggio. Chi di essi riuscirà a piazzarsi tra i primi 10, potrà partecipare in giugno ai Leon CUPRA Race Days di Anneau du Rhin (F). A luglio seguirà una giornata di prova a Dijon-Prenois (FRA) per l'ottenimento della licenza svizzera di pilota. Infine, come gran finale, i tre piloti migliori potranno partecipare tra agosto e ottobre a una gara nell'ambito della TCR Germany. Chi metterà alla prova anche qui il proprio talento, decidendo di intraprendere dunque la carriera di pilota professionista, riceverà da AutoScout24 e da SEAT un sostegno iniziale mirato in termini di finanziamento e consulenza per la prossima stagione sportiva. "Siamo convinti che così scopriremo giovani talenti ancora sconosciuti in Svizzera ", ha affermato Christophe Aebi, direttore di Autoscout24. Aebi, assieme a Sandra Grau, capo del marchio Seat, ha svelato la potente Seat Cupra da 350 cavalli, che attende i tre vincitori (o vincitrici).
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie