Occasioni diesel Prezzi: stabilità a rischio?

2 giugno 2017 upsa-agvs.ch - Mobile.de lancia l’allarme: in Germania pare imminente il crollo del prezzo dei diesel usati. E come stanno le cose in Svizzera? Lo abbiamo chiesto ad auto-i-dat, società di rilevamento e analisi di dati sui veicoli.
 
mbo. Quest’estate la Germania potrebbe sperimentare un crollo dei prezzi delle diesel usate, scenario spesso paventato ma mai realizzatosi. A dirlo sono i dati analizzati dalla piazza di occasioni Mobile.de per conto della rivista specialistica tedesca „Automobilwoche“. I prezzi sono ancora relativamente stabili ma è probabile che il mercato muti - questo il vaticinio di Mobile.de.
 
Il mercato dei diesel è oggetto d’interesse anche per la Deutsche Automobil Treuhand GmbH (DAT). A maggio la DAT ha infatti chiesto a più di 700 commercianti di auto come si comportano nel concedere sconti sulle occasioni. Oltre la metà degli intervistati ha risposto che le vende a prezzi più ridotti. È così che, stando alla DAT, i commercianti rispondono al costante aumento dei giorni di fermo dei diesel che, aggravato dai costi che ne conseguono, erode notevolmente i margini.
 
La Svizzera, il paradiso dei diesel
E com’è la situazione in Svizzera? Wolfgang Schinagl, direttore della società svizzera di rilevamento e analisi di dati sui veicoli auto-i-dat AG, tranquillizza i garagisti e i concessionari svizzeri: i prezzi dei diesel usati sono tuttora stabili e la domanda certo non manca. „Il commercio di diesel usati non ha accusato alcun colpo; il consumo contenuto e la coppia motrice vanno ancora per la maggiore. I diesel continueranno quindi a passarsela bene - soprattutto considerando che in Svizzera non c’è una regolamentazione statale e tantomeno se ne prospetta una.“
 

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie