Il viaggio verso i WorldSkills di Kazan sta per iniziare!

23 febbraio 2018 professioneauto.ch – I meccatronici di automobili svizzeri sono reputati tra i migliori del mondo. Lo dimostrano i successi ai campionati internazionali delle professioni. La nuova generazione riceve adesso l’opportunità di ripercorrere le orme di Flavio Helfenstein, Lukas Hediger, Jean Trotti e Riet Bulfoni.


 
Sono l’orgoglio del ramo dei professionisti svizzeri dell’auto e il frutto tangibile del sistema di formazione duale svizzero, invidiato da molti Paesi del mondo: meccatronici di automobili come Flavio Helfenstein, campione del mondo 2011, Lukas Hediger, terzo ai WorldSkills 2013, Jean Trotti, vincitore del Campionato delle 5 nazioni e nono ai WorldSkills 2015, e anche Riet Bulfoni, vincitore Eurocup e ottavo ai WorldSkills 2017, svoltisi in ottobre ad Abu Dhabi. «Sono stati i giorni più stressanti della mia vita», ha raccontato il 22enne, dopo aver conquistato il suo diploma combattendo contro accaniti concorrenti soprattutto dell’Estremo Oriente.

Meccatronici di automobili nati dal 1997 in poi cercansi
Superata un’edizione dei WorldSkills ci si prepara alla successiva. L’UPSA cerca dunque nuovamente meccatronici di automobili svizzeri, ambiziosi e di talento, per dar loro la possibilità di qualificarsi dal 30 giugno ai prossimi campionati mondiali delle professioni a Kazan (Russia), tramite eliminatorie, SwissSkills ed Eurocup.
 
Il bando (ved. riquadro) si rivolge ai meccatronici e alle meccatroniche di automobili nati dal 1997 in poi. I candidati devono aver completato la procedura di qualificazione (esame finale di tirocinio) al più tardi nell’estate 2018 e aver ottenuto una nota minima di 4,8 in conoscenze professionali (CP) e lavori pratici (LP). Ai fini della loro candidatura, gli apprendisti che concludono la PQ nell’estate 2018 devono avere anche una media minima di 4,8 nelle note scolastiche dei corsi interaziendali e delle conoscenze professionali.

Tra 18 mesi avranno poi l’opportunità di misurarsi con i migliori elementi al mondo. «Per i partecipanti si tratta di un’occasione unica di progredire sia sul piano tecnico che personale», afferma Olivier Maeder, responsabile della formazione professionale presso l’UPSA. «Con i campionati delle professioni, questi giovani professionisti ricevono una piattaforma pubblica per accumulare esperienze, presentare e approfondire le loro capacità».

SwissSkills con 75 professioni 
Per la seconda volta nella storia gli SwissSkills avranno luogo centralmente a Berna in oltre 75 professioni. Questo campionato con risonanza nazionale rappresenta non soltanto un importante momento d’incontro di giovani professionisti dall’intera Svizzera, ma anche una meravigliosa festa per tutti. I candidati saranno accompagnati e seguiti da formatori professionali, periti, insegnanti delle scuole professionali ed ex partecipanti.

E persino i datori di lavoro dei giovani professionisti traggono vantaggio dai campionati delle professioni, che costituiscono per loro una piattaforma pubblicitaria sulla quale presentarsi come eccellente impresa di formazione e confrontarsi con altre aziende. «Non è da sottovalutare poi l’effetto sulla motivazione per talenti altamente performanti», afferma Olivier Maeder e aggiunge: «Nel complesso questi campionati delle professioni sono una splendida opportunità di mettere in luce i vantaggi del nostro sistema di formazione duale agli occhi di genitori, insegnanti, esponenti della politica e autorità».

Una cosa è certa: i meccatronici di automobili che riusciranno a qualificarsi per Kazan vivranno un’esperienza assolutamente indimenticabile. La loro preparazione professionale sarà curata dai periti dell’UPSA e da Flavio Helfenstein, campione del mondo 2011 e perito ai WorldSkills 2017.
 
La via verso i WorldSkills 2019 
Eliminatorie SwissSkills: sabato 30 giugno 2018 presso Mobilcity a Berna 
SwissSkills: dal 12 al 16 settembre 2018 presso Bernexpo a Berna
Eurocup: sabato 8 dicembre 2018 presso Mobilcity a Berna WorldSkills: dal 29 agosto al 3 settembre 2019 a Kazan, Russia. 
Come funziona: 
1. Compilare il modulo di candidatura per le eliminatorie e inviarlo entro il 18 maggio 2018 a: AGVS, Bildung, Arjeta Berisha, Wölflistrasse 5, Postfach 64, 3000 Bern 22. 
2. Alle eliminatorie si prevede la qualificazione di 20 candidati per gli SwissSkills. 
3. I tre primi classificati agli SwissSkills si qualificano per l’Eurocup, in cui si misureranno con i candidati di Germania, Austria, Italia ed eventualmente Lussemburgo e Principato del Liechtenstein. 
4. Il miglior partecipante svizzero si recherà ai WorldSkills 2019 a Kazan (Russia) a spese dell’UPSA, alla conquista del titolo di campione del mondo in Automobile Technology.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie