Le luci sono obbligatorie anche di giorno

Le luci sono un importante elemento di sicurezza. Per evitare che i veicoli che viaggiano in direzione opposta vengano abbagliati, è importante controllare non solo se le luci funzionano, ma anche se sono correttamente regolate in altezza e lateralmente.

Luci accese anche di giorno

Da gennaio 2014 è scattato in Svizzera l’obbligo di circolare con le luci accese anche durante il giorno. Con una spesa relativamente bassa è possibile integrare successivamente nella vostra auto le luci di circolazione diurna a LED. Informatevi sull’offerta del vostro garagista.

Anche se nelle auto meno recenti è possibile utilizzare le luci anabbaglianti al posto delle luci di circolazione diurna, non è una buona idea, soprattutto dal punto di vista dell’efficienza energetica. Infatti, quando si accendono le luci anabbaglianti, si accendono anche le luci di posizione, la luce della targa, l’illuminazione del cruscotto e, a seconda del modello di auto, anche altre luci nell’abitacolo. Con i seguenti svantaggi:

  • Maggiore consumo di energia
  • Minore durata delle lampadine, che devono essere sostituite più frequentemente
  • Lettura più difficile delle informazioni visualizzate nel cruscotto

In generale, anche l’offerta di lampadine di ricambio del vostro garagista è molto ampia. Prima del vostro prossimo viaggio all’estero, informatevi ad esempio sulle norme vigenti negli altri paesi in materia di luci.


Tergicristalli

Chi viaggia alla cieca nella pioggia mette in pericolo sé stesso e gli altri. Un’auto con i vetri tutti sporchi e rigati è proprio necessaria? Basta sostituire di tanto in tanto le spazzole dei tergicristalli. Il vostro garagista sarà lieto di aiutarvi.

Inoltre, anche una pulizia periodica dei vetri dall’interno e dall’esterno migliora la visibilità. Questa operazione serve anche a prevenire danni al parabrezza causati dalle particelle di polvere che graffiano il vetro quando vengono azionati i tergicristalli.


torna su