Boom per i fornitori dei garage

16 luglio 2018 agvs-upsa.ch - I dati congiunturali dello Swiss Automotive Aftermarket (SAA) mostrano uno sviluppo molto positivo. Secondo le previsioni, questa tendenza favorevole dovrebbe mantenersi anche per il prossimo trimestre. 

mentre il 61% (72%) la considera soddisfacente. Solo il 2% (4%) la percepisce come negativa.
 
Situazione attuale soddisfacente
Un passaggio ancora più chiaro nella valutazione da «soddisfacente» a «buono» è evidente nella cifra d’affari: il 59% (38%) dei membri SAA ritiene buoni i propri risultati di vendita. Tali cifre sono percepite come soddisfacenti dal 39% (62%) e come negative dal 2% (0%). Lo stesso andamento è registrato dall'SAA per quanto riguarda la situazione occupazionale. Il 59% (49%) delle aziende la definisce buona, il 39% (51%) negativa, mentre il 2% non si esprime.
 
Previsioni di tendenza per il terzo trimestre
«Non si prevedono grandi cambiamenti per il prossimo trimestre», affermano gli autori dello studio: «La maggior parte delle aziende ha un atteggiamento positivo e prevede un andamento invariato per il prossimo trimestre». Il 73% (62%) stima che la situazione dei ricavi rimanga costante, il 18% (23%) si aspetta un miglioramento e il 10% (15%) un peggioramento.
 
Per quanto concerne la cifra d’affari, la maggior parte dei membri SAA prevede una situazione stabile (55% contro 53%). Il 37% (45%) delle imprese prevede un aumento delle vendite, mentre l’8% (2%) si aspetta un calo. Secondo il barometro congiunturale SAA, anche la situazione occupazionale dovrebbe rimanere stabile: gran parte delle aziende stima che rimarrà invariata (80% contro 72%), un miglioramento è atteso dal 16% (28%) e un peggioramento dal 2% (0%). 
 
Non sarà necessario ridurre l’orario di lavoro
Considerata l’ottima situazione congiunturale, nessuna impresa prevede di ridurre l’orario di lavoro. Anche il numero di dipendenti rimarrà stabile. L’84% (81%) prevede che l’organico rimarrà invariato, mentre il 16% (17%) pensa a un aumento. Nessuna impresa prevede una diminuzione del numero di dipendenti.


 
Stabili le spese per materiale e personale
L’andamento dei costi nel settore dei materiali e del personale è rimasto costante. Secondo il rapporto, il 55% (47%) dei membri SAA si aspetta che i costi nel settore dei materiali rimangano costanti, il 43% (53%) prevede degli aumenti, mentre il 2% (0%) dei cali. L’andamento dei costi del personale mostra la seguente tendenza: il 63% (55%) delle aziende sostiene che i costi rimarranno invariati, mentre il 37% (45%) teme degli aumenti.

Sviluppo economico generale in Svizzera
Da un anno a questa parte la Svizzera ha registrato un notevole sviluppo economico. La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) prevede una crescita sostenuta del PIL del 2,4%. Anche il Centro di ricerca congiunturale (KOF) dell’ETH di Zurigo prevede per il 2018 una crescita del PIL del 2,3%. Secondo il barometro congiunturale dello Swiss Automotive Aftermarket (SAA), il trend favorevole per i fornitori dei garage dovrebbe mantenersi fino alla fine dell’anno. Maggiori informazioni sono disponibili qui.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie