Dati che il cliente lascia volentieri al suo garagista

Autosense

Dati che il cliente lascia volentieri al suo garagista

19 settembrer 2022 agvs-upsa.ch – Un adattatore Autosense integrato nel veicolo fornisce una varietà di dati, tra cui messaggi tecnici di errore, ritardi di manutenzione o distanze percorse. Ma quali dati Autosense condivide concretamente con i garagisti affinché possano sfruttare il valore aggiunto? 

artikelbild.jpg
Il cliente acconsente: deciderà lui stesso quali dati condividere con l’azienda del garage. In questo esempio si tratta delle informazioni di cui il garagista ha bisogno per svolgere il suo servizio. L’elenco dei dati trasmessi è esaustivo. Foto: Autosense

mig. Informazioni in tempo reale – promette e fornisce l’assistente del veicolo di Autosense. Il pratico connettore diagnostico OBD2 può essere installato sia su veicoli nuovi che vecchi. Per i veicoli a benzina ciò è possibile dal 2001 e per i veicoli diesel dal 2004. I garagisti beneficiano della funzione diagnostica integrata. Se la spia del motore di un veicolo del cliente si accende, l’officina riceve un messaggio. Grazie ai dati raccolti, in molti casi già a distanza si vede quale sia il problema attuale. In questo modo, autista e garagista sono costantemente aggiornati sulle condizioni dell’automobile. 

Tramite la funzione chat, il garagista può mettersi in contatto e comunicare al cliente se è necessaria una visita immediata in officina o se è possibile combinare gli imminenti lavori con il successivo intervento di manutenzione programmato. «Il garagista anticipa tempestivamente le esigenze della clientela. Autosense apre un nuovo canale di comunicazione e consente un approccio proattivo al cliente», spiega Massimo Redigolo, Head of Sales di Autosense. Un contatto diretto e un’assistenza immediata rafforzano la fiducia nei garagisti e aumentano la fedeltà del cliente. 

Informazione in tempo reale significa quindi che il garagista riceve un’analisi reale del veicolo e deve confrontarsi con sistemi telematici come quello di Autosense. Tali soluzioni non sono un sintomo dei tempi destinato presto a scomparire. Redigolo lo sa: «Il garagista deve comunque confrontarsi con i sistemi telematici, sia da parte dei produttori che da parte di terzi, come il nostro servizio.» Questo collegamento digitale, reso possibile dal portale di servizi Autosense tra veicolo, cliente e garagista, pone in primo piano la questione della protezione dei dati e della loro sicurezza. «La fiducia della nostra clientela è il nostro bene più prezioso. Per questo motivo ci atteniamo sempre al diritto vigente, in particolare al diritto svizzero sulla protezione dei dati», afferma Redigolo. Per garantire la sicurezza, Autosense legge solo i dati e non li inserisce nel sistema del veicolo. «Quindi è molto improbabile che estranei entrino nel veicolo», spiega. 

I dati che il garagista riceve sono: numero di telaio, chilometraggio e informazioni sullo stato dell’auto, compresi codici di guasto, livello carburante e allarme motore. Ma anche dati personali come nome, indirizzo, nazionalità, e-mail e numero di telefono e dati sui viaggi, compresa la lunghezza del viaggio. 
Protezione dei dati revisionata: importante per i garagisti e i loro partner 

I garagisti sono anche invitati a verificare tempestivamente e, se necessario, a modificare il piano di protezione dei dati della propria azienda finora seguito. L’acquisizione di dati personali comporta infatti un obbligo di informazione. Ad esempio, in caso di acquisto di un’auto nuova, il cliente deve essere obbligatoriamente informato del fatto che vengono raccolti dati personali. In particolare, devono essere note le finalità del trattamento dei dati. I garagisti devono anche analizzare i processi semplici, come il processo di iscrizione alla newsletter. Un’e-mail per confermare l’iscrizione sarà d’ora in poi la procedura standard. 

L’UPSA e l’Associazione svizzera delle società di leasing (ASSL) hanno raccolto le informazioni più rilevanti e redatto varie liste di controllo.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

2 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti