Due associazioni di maestri conducenti si fondono

L-drive Schweiz/Suisse/Svizzera

Due associazioni di maestri conducenti si fondono

14. Juni 2022 agvs-upsa.ch – L’Associazione Svizzera dei Maestri Conducenti (ASMC) e la Fédération Romande des Écoles de Conduction (FRE) uniscono le loro forze. La neocostituita organizzazione mantello si chiamerà «L-drive Svizzera/ Suisse/ Svizzera».

artikelbild.jpg
«L-drive Svizzera/Suisse/Svizzera,» nata dall’ASMC, è un referente forte e unito, come afferma il presidente Michael Gehrken.​Fonte: UPSA-Médias

cym. «L’adesione della FRE e dei suoi 400 membri all’organizzazione mantello svizzera è un grande passo avanti per il futuro della formazione professionale di guida in Svizzera» afferma Michael Gehrken, attuale presidente ASMC, e futuro responsabile della nuova entità «L-drive Svizzera/Suisse/Svizzera». L’attuale presidente della FRE, Pascal Moesch, siederà invece nella fase di transizione nel Consiglio di amministrazione, come si legge in un comunicato stampa sulla fusione. In autunno è prevista l’elezione di Moesch e Sarah Schläppi alla vicepresidenza in occasione della prima assemblea dei delegati di L-drive.

L’ASMC ha definito una nuova strategia già tre anni fa, in quanto la frammentazione del panorama associativo si è ripercossa negativamente sull’attività delle organizzazioni dei maestri conducenti nell’ambito della formazione di guida e della sicurezza stradale. Le due associazioni avevano già collaborato prima della decisione di unirsi: «Negli ultimi tre anni FRE e ASMC hanno rivisto il profilo professionale e i regolamenti per l’esame di maestro conducente. Ne è scaturito un profilo professionale moderno e aggiornato, all’altezza delle sfide attuali» afferma Moesch. Questo rapporto di fiducia ha indotto entrambe le parti a intensificare e istituzionalizzare la cooperazione. I membri hanno approvato all’unanimità la nascita di L-drive. 

«Siamo convinti che potremo mettere ancora meglio a beneficio della collettività l’enorme competenza dei maestri e delle maestre conducenti» afferma Gehrken. La creazione di L-drive è una pietra miliare. Secondo Mösch, infatti, ne trarrebbero vantaggio non solo i maestri e le maestre conducenti, ma a medio termine anche la collettività. «La formazione professionale di guida è sempre finalizzata alla sicurezza stradale».
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

5 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti