Il mercato dei veicoli commerciali beneficia della congiuntura stabile

5 ottobre 2018 agvs-upsa.ch - Più veicoli commerciali leggeri e camper: il mercato dei veicoli commerciali trae beneficio dalla situazione economica stabile in Svizzera. Soltanto il mercato dei camion è ancora leggermente indietro rispetto al solido livello raggiunto nell᾿anno precedente. Sul nuovo numero di AUTOINSIDE trovate tutto sui veicoli commerciali, dal fissaggio del carico agli pneumatici giusti.

pd/abi. Il mercato locale dei veicoli commerciali procede a pieno ritmo con oltre 31᾿000 veicoli venduti nei primi nove mesi dell᾿anno. I veicoli commerciali leggeri rappresentano un traino potentissimo: in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein sono stati immatricolati fino ad oggi 23᾿739 nuovi veicoli di questa categoria. Ciò equivale a un aumento di 349 o dell᾿1,5% di veicoli rispetto allo stesso periodo dell᾿anno precedente, stando a quanto ha comunicato Auto-Schweiz Si tratta di un aspetto considerevole, in quanto, da un lato, nell᾿anno precedente è stato raggiunto un risultato molto positivo nella vendita e, d᾿altro lato, perché il settore ha registrato ancora una recessione del mercato dopo tre o sei mesi.
 
I veicoli commerciali leggeri, come i furgoni, vengono acquistati principalmente dalle PMI. Una maggiore domanda è stata registrata soprattutto dai veicoli leggeri sotto le 2,25 tonnellate, come pure dai modelli più pesanti con un peso complessivo compreso tra 3,54 e 3,5 tonnellate.
 



I camper sono richiesti
L᾿impennata è data ancora dai veicoli di trasporto delle persone, tra cui vanno annoverati camper, minibus, car o autobus. Dopo nove mesi la categoria, con un totale di 4214 nuovi veicoli immatricolati, registra un aumento dello 0,9% ovvero di 36 immatricolazioni. Va considerato in merito che i camper, con 3552 immatricolazioni, rappresentano oltre l᾿84% di tutta la categoria. Essi sono infatti cresciuti di 79 veicoli o del 2,3%.
 
I camion appena al di sotto del livello record
Anche per quel che riguarda i camion la situazione è positiva. Certamente, il livello record del 2017 dopo i primi tre trimestri non può essere del tutto mantenuto, ma soltanto per poco: rispetto allo stesso periodo dell᾿anno precedente, tenendo conto dei 3454 camion neoimmatricolati, si tratta soltanto di 62 veicoli o dell᾿1,8% in meno. È quindi assolutamente possibile che il risultato eccellente dello scorso anno possa essere ancora una volta superato. Rispetto ai primi tre trimestri del 2017, all᾿interno delle singole classi di peso si è registrata una lieve dislocazione della domanda, il che è però consueto e normale nel mercato oscillante dei veicoli commerciali pesanti.
 
In Svizzera e nel Principato del Liechtenstein, nei primi nove mesi dell᾿anno sono stati complessivamente immessi in commercio 256᾿693 nuovi veicoli a motore, tra cui 225᾿286 autovetture. Rispetto allo stesso periodo dell᾿anno precedente si tratta di un calo del 2,2% o di 5874 veicoli.
 

L᾿edizione di novembre di AUTOINSIDE è tutta all᾿insegna dei veicoli commerciali: oltre all᾿acquisizione e alla manutenzione delle flotte di veicoli si parla, tra l᾿altro, anche del fissaggio del carico e dei relativi sistemi.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie