La consigliera federale Sommaruga dialoga con i garagisti

«Giornata dei garagisti svizzeri»

La consigliera federale Sommaruga dialoga con i garagisti

11 gennaio 2022 – Un’ospite di spicco alla «Giornata dei garagisti svizzeri» 2022 presso la Kursaal di Berna: la consigliera federale Simonetta Sommaruga sarà presente al più grande convegno specialistico del settore svizzero dell’automobile per parlare della politica dei trasporti e dei cambiamenti legati alla decarbonizzazione della mobilità. Quasi 800 persone parteciperanno all’evento organizzato dall’Unione professionale svizzera dell’automobile (UPSA) all’insegna del motto «Il garagista: un marchio a sé stante».
 
Relatori e ospiti della tavola rotonda
La stima dimostrata dal governo federale nei confronti del settore dell’automobile sarà il primo highlight della «Giornata dei garagisti svizzeri» 2022. Il programma del convegno

20220110_sommaruga_artikelbild.jpg
Fonte: UPSA-Médias / Delphine Schacher

Uno dei fattori chiave per il successo aziendale è posizionarsi sul mercato come imprenditore indipendente. La «Giornata dei garagisti svizzeri» del 18 gennaio 2022 mette questa sfida sotto i riflettori. Quale consulente specialistico per la mobilità del futuro, il garagista è parte della soluzione per la riduzione del CO2: il suo ruolo chiave trova ora il riconoscimento anche del governo federale. La consigliera federale Simonetta Sommaruga ha confermato la sua partecipazione al più grande convegno specialistico del mondo dei professionisti svizzeri dell’auto. 

La responsabile del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) fornirà informazioni di prima mano sulla nuova legge sul CO2 e parlerà di decisioni politiche attuali e future. Gli ospiti presenti alla Kursaal di Berna potranno inoltre porre delle domande alla consigliera federale. «La sua partecipazione sottolinea il fatto che la consigliera federale Simonetta Sommaruga non solo prende sul serio il nostro ramo e le nostre richieste, ma è interessata a un dialogo tanto quanto lo siamo noi», afferma Thomas Hurter, presidente centrale dell’unione dei garagisti UPSA. «Nel corso degli ultimi mesi il confronto tra la consigliera federale Sommaruga e l’UPSA è diventato sempre più costruttivo». 

Dopo che il corpo elettorale ha detto no alla nuova legge sul CO2, poche settimane fa la consigliera federale Sommaruga ha presentato la sua nuova versione. Anziché puntare su ulteriori tasse, l’obiettivo climatico verrà raggiunto esclusivamente con incentivi finanziari. I garagisti sono consapevoli della loro corresponsabilità nello sviluppo e nell’attuazione del progetto di legge sul CO2. In questo contesto, Hurter sottolinea l’importanza economica e sociale del traffico motorizzato privato (TMP), che attualmente costituisce l’80 percento dei viaggiatori-chilometro in Svizzera.   

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie