Le menti del salone svizzero dei veicoli commerciali

6 novembre 2019 upsa-agvs.ch – Tra una settimana inizierà la 10a edizione della Transport-CH. Per l’occasione puntiamo i riflettori sulle menti dell’evento: il presidente onorario Roland Ayer e il presidente Dominique Kolly.
 

sco. Roland Ayer e Dominique Kolly non sono uniti solo dalla passione per il ramo dei veicoli e in particolare per quelli commerciali. I due friburghesi hanno più punti in comune di quanto si possa pensare di primo acchito. Il primo, ad esempio, è un ex giocatore di pallacanestro, il secondo è stato uno sciatore. Entrambi sanno quindi per esperienza quanto contino l’impegno e il lavoro di squadra. Ed entrambi sono approdati in giovane età nel ramo dell’auto.

Roland Ayer è sbarcato in un garage Ford dopo la maturità. Dopo aver assunto varie mansioni nel settore, è passato per il parco automobilistico dell’esercito di Grolley (FR) e per la direzione di Mercedes-Benz AG ed è infine diventato presidente dell’UPSA. Dominique Kolly ha iniziato la sua carriera nel 1981 facendo l’apprendista meccanico nell’azienda fondata due anni prima dai suoi genitori. Oggi la sua impresa conta un organico di oltre 50 persone.

Tutto iniziò con la chiusura della fiera dei veicoli commerciali di Ginevra e la conseguente mancanza di alternative. Roland Ayer e Dominique Kolly furono tra i promotori di una nuova occasione di incontro per i professionisti del comparto. L’appena inaugurato Forum Fribourg fu subito scelto come location. Concepita come fiera regionale, la «Transport 2001» fece furore – e il pubblico aumentò. L’evento divenne una fiera nazionale e quindi troppo grande per le strutture del Forum Fribourg. Nel 2011 giunse dunque il momento di trovare un nuovo sito, «anche se la decisione fu sofferta», come ricorda Kolly. Nella rosa delle location figuravano solo Berna, Basilea e Zurigo. Ayer, però, non ebbe dubbi: «Per motivi geografici e vista la vicinanza alla Svizzera occidentale, per me l’unica soluzione era Berna.»

Roland Ayer fece leva sui suoi contatti di presidente dell’UPSA per pubblicizzare il ramo e la «Transport-CH» a livello politico. Difatti la ministra dei trasporti Doris Leuthard e il presidente della Confederazione Ueli Maurer onorarono della loro presenza la fiera di Berna. E con questo gesto confermarono il significato del ramo dei veicoli commerciali per l’economia svizzera.

La 10a edizione del salone svizzero dei veicoli commerciali si svolgerà dal 14 al 17 novembre. Per Kolly, non c’è motivo di adagiarsi sugli allori o addirittura di rimettere la sua carica di presidente del CO. La fiamma dell’entusiasmo è ancora viva. Passando in rassegna le nove edizioni precedenti, Roland Ayer sottolinea «la straordinaria collaborazione all’interno del team». «È frutto della competenza umana e professionale dei suoi membri. Ed è garanzia di un futuro brillante.» 


 

Rimanete aggiornati e iscrivetevi alla newsletter AGVS!
Iscriviti ora


 

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

Commenti