Un'auto pulita per un'esperienza di servizio positiva

Investimento redditizio

Un'auto pulita per un'esperienza di servizio positiva

4 giugno 2024 agvs-upsa.ch – Un edificio ben curato e auto pulite sono un must per le officine di successo: ne è convinto Marco Emmenegger, proprietario dell'officina Emmenegger AG. Nel suo nuovo edificio di Gebenstorf AG si affida quindi a una gamma di prodotti Kärcher. Andy Maschek


Le spazzole laterali a segmenti e la speciale pulizia delle ruote garantiscono una pulizia ancora maggiore, con un risparmio di tempo e quindi di denaro. Foto: media UPSA

Il nuovo garage BMW e Mini di Gebenstorf è operativo dall'inizio di marzo. Ai margini del paese, con vista sul verde. Un idillio puro, questa è la prima impressione. Allo stesso tempo, diventa subito chiaro che questo garage appartiene al segmento premium e che la sua qualità è seducente. È il risultato di un processo iniziato dieci anni fa, quando il proprietario Marco Emmenegger ha deciso di fare il passo successivo e di espandersi, cosa che non era possibile nel sito precedente. «In fin dei conti, sono le case automobilistiche a guidare», afferma Emmenegger. Secondo lui, la tendenza è quella di una rete più snella, ma «i siti rimanenti devono essere moderni e di una certa dimensione». Per quanto riguarda le attrezzature dell'azienda, il proprietario è stato il primo ad acquistare l'autolavaggio a portale. Un autolavaggio pubblico non sarebbe stato consentito a causa del traffico che avrebbe generato; allo stesso tempo, per Emmenegger era chiaro che la pulizia meccanica dei veicoli era necessaria. «Senza un autolavaggio, non credo sia possibile offrire un servizio degno di questo nome, né pagare il personale che pulisce le auto a mano». Nei giorni di punta, due dipendenti dell'azienda effettuano fino a 60 autolavaggi al giorno.

Per il nuovo edificio di Gebenstorf, tutti i produttori di autolavaggi attivi sul mercato svizzero hanno potuto presentare offerte. Marco Emmenegger, membro del comitato della sezione UPSA Argovia, ha fatto un confronto, ha chiesto referenze e ha optato per l'autolavaggio a portale CW 5 Klean!Star iQ di Kärcher. Nella sala di lavaggio è stata installata anche un'area di lavaggio con una piattaforma di sollevamento per la pulizia dei telai, aumentando ulteriormente l'efficienza. Anche in questo caso, la tecnologia di lavaggio proviene da Kärcher. I motivi di questa scelta sono molteplici, a partire dal consiglio. «Il modo in cui si presenta il venditore di un'azienda è decisivo, perché anche un buon prodotto è difficile da vendere se manca il know-how», spiega Emmenegger. «È impagabile poter parlare con un venditore che ha una grande esperienza e buoni consigli: come cliente, ci si sente sicuri e in buone mani». Ho avuto questa sensazione con Marcel Beljean di Kärcher.


Uso ottimale dello spazio e conseguente aumento dell'efficienza: nella parte anteriore, l'impianto di lavaggio, nella parte posteriore, l'area di lavaggio con una piattaforma di sollevamento per la pulizia del telaio.

Spazzole segmentate per evitare punti ciechi
Il «tecnofilo», come si definisce Emmenegger, è stato convinto anche dalle caratteristiche tecniche del prodotto Kärcher. Da un lato, ci sono le spazzole laterali segmentate K!Brush iQ, che puliscono in modo ottimale anche i contorni difficili del veicolo, dove altre spazzole non possono arrivare. In questo modo si risolve o almeno si riduce il problema dei «punti ciechi», per cui non è più necessario strofinare i dieci centimetri inferiori dello spoiler. «In questo modo si risparmia un'enorme quantità di tempo. E alla fine dei conti, il tempo è denaro, soprattutto per i servizi che non facciamo pagare separatamente, ma che forniamo gratuitamente», spiega Marco Emmenegger. È rimasto colpito anche dal sistema di pulizia delle ruote K!Planet iQ, che funziona sostanzialmente come uno spazzolino elettrico, grazie a tre dischi rotanti (due piccoli e uno grande) che cambiano direzione ritmicamente e, grazie alla regolazione dell'altezza, rimuovono lo sporco più ostinato. Questo è un enorme vantaggio, soprattutto per i cerchioni speciali. «Se i cerchioni sono più puliti in questo modo, si risparmia lavoro e si aumenta la soddisfazione dei clienti», spiega Marco Koletnik, Project Manager del sistema di lavaggio di Kärcher.


Consulenza e servizio come base della fiducia: Marco Emmenegger (a sinistra) e Marco Koletnik.

Stabilità e qualità del servizio
Mentre osserva il lavaggio di una BMW nell'autolavaggio, Emmenegger sottolinea l'importanza di chiedere ad altre officine le loro esperienze con un fornitore e un prodotto. «In generale, la stabilità dell'impianto è un fattore da non sottovalutare, perché i clienti si aspettano che la loro auto risplenda dopo una riparazione o un intervento di assistenza.» Spesso c'è un effetto ‘wow’ quando ci si avvicina alla propria auto pulita. Ecco perché è importante, come proprietario di un'officina, dare importanza a questo servizio. «A differenza di un normale intervento di assistenza o riparazione, un'auto pulita suscita emozioni e garantisce un'esperienza di assistenza positiva».


È anche più facile pulire l'area circostante se si dispone di macchine di qualità adeguata.

La pulizia e l'aspetto ordinato non sono importanti solo per i veicoli. Quando si tratta di officine e di ambienti commerciali, la prima impressione è altrettanto importante, se non decisiva, per i clienti, quindi un biglietto da visita attraente svolge un ruolo importante. Creare un'atmosfera piacevole per un incontro di vendita è essenziale per il successo negli affari, e la pulizia è una condizione sine qua non. Questa è anche l'opinione di Marco Emmenegger, che ora si affida per la prima volta a un autolavaggio Kärcher. «Prima conoscevo Kärcher da migliaia di altre macchine», dice ridendo e indicando altre macchine per la pulizia. C'è una lavasciuga pavimenti, un aspirapolvere e una spazzatrice, per esempio. Tutte utilizzate all'interno e all'esterno degli edifici. «L'importante è avere buone macchine ed essere in grado di pulire le superfici in modo rapido ed efficiente, anche in officina», spiega Marco Emmenegger, che conclude sottolineando che l'investimento nella pulizia non deve essere sottovalutato, ma che alla fine ne vale la pena.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

5 + 6 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti