Auto, pochi pronti a rinunciarvi

Barometro automobilistico 2021

Auto, pochi pronti a rinunciarvi

16 marzo 2021 upsa-agvs.ch – L’ultimo barometro automobilistico rivela che i garagisti non rischiano di perdere i loro clienti. Secondo l’indagine rappresentativa, infatti, i vantaggi dell’auto sono indiscussi in tutto il mondo.  

20210311_barometer_artikelbild.jpg
Fonte: Shutterstock

mig. Sarebbe disposto a fare a meno dell’auto? L’istituto di ricerche di mercato Harris Interactive ha posto questa domanda a 10’000 individui in un’indagine online. Vi hanno partecipato persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni sparsi tra 15 paesi, tra cui Germania, Italia, Francia, Cina, Giappone e Sud Africa. Inoltre, la domanda è stata al centro di 3000 interviste nella sola Francia e di 500 in ogni altro paese. I risultati sono sintetizzati dal barometro automobilistico 2021. Il dato principale? Il 56 percento degli interpellati in Europa si è detto non disposto a fare a meno dell’auto. 

Il 51 percento ha affermato di averla usata con una frequenza costante negli ultimi anni, mentre il 27 percento ha detto di averla utilizzata più di prima. In Europa, la quattroruote serve principalmente a raggiungere il posto di lavoro, agli acquisti e al trasporto dei bambini (83 percento). Dalle risposte multiple emerge con tutta evidenza che l’auto è una costante soprattutto nelle gite del week end e nelle vacanze (47 percento).  

35_eng.jpgFonte: Automobilbarometer 2021 / Consors Finanz 

«Oggi l’auto ha perso il suo valore di status symbol in ampie fasce della popolazione. Utilizzarla è più importante che possederla», riassume Gerd Hornbergs, CEO di Consors Finanz, che del barometro è l’editore. Nonostante i dibattiti sul cambiamento climatico e le forme alternative di mobilità, l’auto ha guadagnato simpatie soprattutto durante la pandemia. «In tempi di profonda incertezza infonde sicurezza alla maggior parte degli intervistati.» 

L’indagine rappresentativa si è svolta dal 2 all’11 settembre 2020 – ma non in Svizzera. La media europea dà il polso anche in altre questioni. Ad esempio, è emerso che solo il 35 percento dei partecipanti pensa che le città debbano ridurre il numero di corsie e di parcheggi. Inoltre, in fatto di impatto ambientale, un po’ più della metà crede che l’industria automobilistica sia criticata più aspramente di altri rami.

20_eng.jpg
Fonte: Automobilbarometer 2021 / Consors Finanz 


 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

4 + 11 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti