Il deposito pneumatici come strumento di fidelizzazione della clientela

Il deposito pneumatici

Il deposito pneumatici come strumento di fidelizzazione della clientela

23 marzo 2021 agvs-upsa.ch – Dal 1985 Gottfried Scholz si occupa di scaffalature e da 25 anni anche dello stoccaggio professionale ed efficiente delle ruote. In questi anni, l’intraprendente economista aziendale ha fatto della sua Scholz Regalsysteme GmbH il leader di mercato nella sua patria tedesca. Con la filiale Irega, Gottfried Scholz è ora sulla strada della crescita anche in Svizzera. ​
 
sco. Pali, traverse, scaffali. Tre elementi semplici, si direbbe. Ma chiunque senta Gottfried Scholz parlare dei suoi prodotti nella sede svizzera di Irega a Zuchwil SO si rende subito conto che c’è qualcosa di più. «Eravamo già sostenibili quando la parola ancora non esisteva», afferma sorridendo il titolare. Infatti, i sistemi di scaffalature Irega si caratterizzano per un uso estremamente efficiente dei materiali. I pali sono spessi solo 0,6 millimetri, eppure due di questi pali portano 800 chili. 

La profondità degli scaffali è di 200 o 300 millimetri. Due ripiani formano una superficie, mentre spigoli speciali assicurano un’elevata stabilità e capacità di carico. «La produzione di una tonnellata di acciaio genera 1,6 tonnellate di CO2», afferma Gottfried Scholz. «Meno acciaio utilizzo per i miei sistemi di scaffalatura, meglio è per l’ambiente.» E, si aggiunga, anche per i conti del garagista.

Gli scaffali si caratterizzano per una statica estremamente portante: questa stabilità ha portato all’innovazione successiva di Irega, il magazzino di copertura brevettato per il deposito degli pneumatici. Il principio è tanto semplice quanto intelligente: le scaffalature per pneumatici possono essere rivestite di lastre trapezoidali trasformandosi così in magazzino. Elemento portante della costruzione è lo scaffale stesso. Questo si riflette anche nel prezzo di un tale magazzino di copertura: per circa 120'000 franchi svizzeri Irega realizza un deposito per pneumatici, chiavi in mano, per 500 kit di ruote. I magazzini vengono progettati e costruiti individualmente da Irega secondo i desideri del cliente. Il tempo di costruzione è solo di circa otto settimane. 
 
Grazie alla costruzione ingegnosamente semplice, un magazzino di copertura può essere ampliato in qualsiasi momento. La produzione avviene a Zuchwil. Scholz: «In Svizzera vogliamo essere percepiti come un’azienda svizzera.» Questo è evidente anche sul sito web dell’azienda, sul quale grazie alla bandiera svizzera e alle montagne innevate viene trasmessa quanta più «Swissness» possibile.  «Siamo un’azienda svizzera e incarniamo la qualità svizzera.» Da cinque anni Irega propone questi magazzini di copertura in Svizzera. «Da allora ne abbiamo realizzato nove», afferma Gottfried Scholz. Per fare un confronto: nel mercato originario tedesco ne sono stati già realizzati 200!

Il sistema di scaffalature Irega ha anche ulteriori vantaggi: per lo stoccaggio e il ritiro, le ruote non devono essere sollevate manualmente, ma vengono trasportate su nastro. I dipendenti del magazzino degli pneumatici ne sono soddisfatti, considerato che negli ultimi anni le ruote sono diventate sempre più grandi e quindi più pesanti. Il diametro degli pneumatici di 13 o 14 pollici è oggi praticamente scomparso dalle nostre strade. Gottfried Scholz: «La dimensione più venduta oggi è di 16 pollici, ma anche quella di 19 e 20 pollici ha una quota di mercato considerevole.» Il sistema Irega assicura che la ruota, una volta smontata dal veicolo, non debba essere sollevata e trasportata dal dipendente. Gli pneumatici vengono portati all’altezza giusta dello scaffale con un trasloelevatore denominato «Gorilla» e stivati mediante una pinza telescopica.

Quattro ruote possono essere immagazzinate in questo modo, una dietro l’altra, ad un’altezza di fino a otto metri. Questo permette di risparmiare spazio perché sono necessari meno corridoi tra gli scaffali. La profondità degli scaffali contribuisce alla stabilità del magazzino di copertura. Inoltre, gli scaffali sono progettati in modo tale che le ruote grandi e pesanti siano collocate in basso, mentre quelle più piccole e leggere più in alto. L’altezza degli scaffali dipende dalle dimensioni delle ruote. In questo modo lo spazio disponibile viene sfruttato al meglio. Gottfried Scholz: «Dopo tutto, il garagista guadagna dallo stoccaggio degli pneumatici, non dell’aria.»

Inoltre, la suddivisione in diverse dimensioni di pneumatici dà al garagista la possibilità di applicare anche prezzi diversi per le diverse dimensioni di pneumatici. «Risulta evidente per ogni proprietario di auto che le ruote grandi hanno bisogno di più spazio e che quindi il prezzo per lo stoccaggio è più alto che per le ruote piccole», afferma Gottfried Scholz a proposito del potenziale per guadagnare di più dall’attività degli pneumatici. 

Fonte: Media UPSA / Irega
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

9 + 7 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti