Cosa occorre sapere sui giri di prova e sulle targhe professionali

Come tutelarsi dai danni causati durante un giro di prova? A cosa bisogna fare attenzione quando si usano le targhe professionali? L’UPSA risponde a queste e a molte altre domande.
 

Giri di prova

Per quanto riguarda i giri di prova svolti insieme ai clienti, spesso il garagista si chiede come può evitare di essere ritenuto responsabile per eventuali multe o danni causati dal cliente. A tal fine, l’UPSA ha creato un formulario per i giri di prova che il garagista può utilizzare come modello.



Il formulario per i giri di prova si trova qui. Una volta terminato il giro di prova, non dimenticatevi di registrare la sua esatta durata. Altrimenti, in caso di multe possono verificarsi problemi di dimostrazione della responsabilità. 

Anche se il presente modello è stato realizzato con la massima accuratezza, l’UPSA non si assume alcuna responsabilità in merito a esattezza, precisione, aggiornamento, affidabilità e integrità dei contenuti del modello stesso e delle informazioni ivi contenute. Nel quadro di quanto ammesso dalla legge, si esclude qualsiasi richiesta di responsabilità nei confronti dell’UPSA per danni di natura materiale e immateriale causati dall’accesso e dall’utilizzo o mancato utilizzo delle informazioni pubblicate, dall’abuso del collegamento o da guasti tecnici. Si consiglia espressamente all’utente di non modificare autonomamente i passaggi giuridici contenuti nel modello.
Inoltre, l’uso del presente modello non esonera l’utente dall’obbligo di controllare in modo accurato e responsabile l’integrità e l’esattezza dei contenuti formulati in relazione alla sua situazione personale.

Targhe professionali

Dal momento che sono sempre più frequenti i dubbi in relazione all’uso delle targhe professionali sul territorio nazionale e all’estero, l’UPSA ha creato un elenco di FAQ rivolte ai garagisti che può essere utilizzato come strumento per trovare risposta alle domande più frequenti sull’uso delle targhe professionali. Nel caso aveste ancora dei dubbi su questo argomento, non esitate a contattare il servizio legale dell’UPSA.

Il Factsheet sul tema delle targhe professionali sono disponibili qui.
La presente scheda tematica è stata creata con la massima cura. L'UPSA non si assume nessuna responsabilità in riferimento all'esattezza, attualità e integrità delle informazioni contenute al suo interno. Se desiderate una consulenza personalizzata che risponda alle vostre esigenze individuali, in veste di soci dell’UPSA vi invitiamo a rivolgervi al servizio legale UPSA per una prima consulenza gratuita.

Qui si trova l’Ordinanza sull’assicurazione dei veicoli (OAV).

 

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie