In viaggio con le luci e la testa

Dal 1° gennaio 2014, sulle strade svizzere è obbligatorio circolare con le luci accese anche di giorno. Questo obbligo garantisce una maggiore sicurezza. La maggior parte dei veicoli nuovi è dotata di luci di marcia diurna a LED. L’UPSA ne consiglia il montaggio anche sui veicoli più datati. Questi fari non sono solo belli da vedere, ma aiutano anche a risparmiare carburante.


 

Anche se la legge permette l’uso della tradizionali luci anabbaglianti, le luci di marcia diurna a LED offrono il vantaggio di consumare molta meno energia. Oltre ad essere leggermente meno luminose delle luci anabbaglianti e ad avere una durata più lunga, quando vengono utilizzate come luci di circolazione diurna si evita l’accensione delle luci posteriori, dell’illuminazione del cruscotto e della targa. Rispetto all’uso delle luci anabbaglianti, si possono così risparmiare ogni anno circa 20 litri di carburante!

Per equipaggiare il veicolo con le luci di marcia diurna a LED sono disponibili diversi kit di montaggio. L’Ufficio federale delle strade (USTRA) ha pubblicato un promemoria che spiega come effettuare correttamente il montaggio e i collegamenti elettrici.

In collaborazione con l’UPSA e l’ESA, gli uffici federali dell’energia (UFE) e delle strade (USTRA) hanno creato un opuscolo che fornisce ai proprietari di auto informazioni sui vantaggi delle luci di circolazione diurna a LED.


Maggiori informazioni


torna su