Come fanno?

Trofeo di golf UPSA, 11a edizione

Come fanno?

3 luglio agvs-upsa.ch – L'AGVS ospita per l'undicesima volta il Trofeo di Golf, ancora una volta a Interlaken. Ripercorriamo una giornata da sogno con tee da sogno e una cena da sogno. Yves Schott

teaserbild_920_x_540.jpgCampo perfettamente preparato: l'11a edizione del Trofeo di Golf UPSA si è svolto in condizioni perfette al Golf Club Unterseen-Interlaken. Foto: UPSA Media.

Come fanno? Per settimane ha piovuto ripetutamente e a volte intensamente. L'estate del 2024? Finora è stata un buco nell'acqua. Tuttavia, il Golf Club Interlaken-Unterseen mostra il suo volto migliore in questo ultimo venerdì di giugno, finalmente soleggiato e caldo. Perfettamente preparato e pronto ad accogliere i suoi ospiti. Questa volta, 54 persone si sono iscritte al Trofeo di Golf UPSA. È l'undicesima volta che si svolge.  

Ci sono anche una ventina di persone che si sono iscritte al corso di degustazione o alla cena. Tutti soci dell'AGVS, che spesso portano con sé clienti, amici e conoscenti. Il gioco si svolge in formato Stableford, con circa 15 gruppi di tre o quattro persone che si sfidano sul percorso di 18 buche. 

Una volta terminato il lavoro, è il momento di mettersi all'opera al buffet: i piatti si riempiono rapidamente, con una scelta di varie insalate, pane e Züpfe e deliziose carni alla griglia come salsicce, cervelat o cosce di pollo. Come negli anni precedenti, l'offerta culinaria è una vera delizia. I maestri del barbecue meritano un grande elogio. Come ci riescono? 

artikelbild_920_x_540.jpgL'organizzatore del Trofeo di Golf UPSA e membro del Consiglio centrale dell'AGVS Nicolas Leuba consegna il premio alla vincitrice del torneo Ursula Messer. A destra: la co-organizzatrice Cornelia Aeschlimann. 

Il tee shot da sogno
Prima del dessert – una versione moderna della gelateria – vengono assegnati i premi. Ursula Messer vince il premio femminile davanti a Kathy Hassenstein e Marianne Wenger. Maurice Schindler trionfa nella categoria maschile, mentre il secondo e il terzo posto vanno a Marco Blatter e Stephan Thomet. Nella categoria «Nearest to the Pin», ovvero chi si avvicina di più alla buca con il proprio tee shot, i vincitori sono Christoph Blattmann con 3,27 metri e Heidi Köppel con ben 87 centimetri. Come ci sono riusciti?

E così una giornata estiva volge al termine. Tutti si sentono in qualche modo vincitori, indipendentemente dal fatto che abbiano vinto o meno un premio. È questo il bello del torneo. Per rispondere alla domanda su come ci riescano, i groundsman, i responsabili del catering, quelli con la visiera migliore: beh, semplicemente eccezionali.


Potete trovare le impressioni dell'11a edizione del Trofeo di golf UPSA anche nella nostra galleria di immagini.

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

1 + 6 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti