Cosa dovete sapere a breve

Etichetta energetica

Cosa dovete sapere a breve

9 luglio 2024 agvs-upsa.ch – Il DATEC ha regolarmente riclassificato le categorie di efficienza energetica dell'etichetta energetica per le autovetture : ecco cosa dovete sapere come garagisti! Jürg A. Stettler

artikel_1.jpg
Foto: UPSA media

Nell'ambito della revisione annuale prevista dall'ordinanza sull'efficienza energetica (EnEV), il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) ha riorganizzato le categorie di efficienza energetica dell'etichetta energetica per le automobili. L'etichetta energetica fornisce informazioni sul consumo di carburante in litri/100 km, sulleemissioni di CO2 in g/km e sull'efficienza energetica. Dal marzo 2003, l'etichetta energetica per le autovetture deve essere chiaramente visibile su ogni autovettura nuova messa in vendita. Le informazioni dell'etichetta energetica e altre informazioni devono essere riportate anche nella pubblicità, nei listini prezzi, nei configuratori online e nel materiale di vendita.

I cambiamenti più importanti
I dati di base per l'etichetta energetica vengono aggiornati e ricalcolati ogni anno dal DATEC. Vengono rivisti anche i fattori per il calcolo dell'energia primaria equivalente a benzina e delleemissioni di CO2 dei processi a monte: Vengono adeguati in base alle nuove scoperte scientifiche e tecniche e agli sviluppi internazionali.

Poiché il valore obiettivo per le nuove autovetture sarà ridotto a partire dal 1° gennaio 2025, anche la classificazione in categorie di efficienza energetica diventerà più ambiziosa. Per il calcolo delle categorie di efficienza energetica si utilizzano gli equivalenti di energia primaria della benzina. Questi vengono utilizzati per standardizzare il consumo energetico delle diverse tecnologie di guida. A seguito dell'aggiornamento, dal 2025 alcuni modelli di auto saranno classificati in una categoria di efficienza energetica diversa. Sul sito web dell'UFE è disponibile uno strumento online per la creazione delle etichette energetiche per il 2024 e il 2025.

Il valore medio non è più sull'etichetta
Leemissioni mediedi CO2 di tutte le autovetture nuove immesse sul mercato nel periodo compreso tra il 1° giugno 2023 e il 31 maggio 2024 non saranno più indicate sull'etichetta energetica. Questo regolamento è in vigore dal 1° gennaio 2020, ma il valore deve ancora essere indicato nei listini prezzi e nei configuratori online. Nel 2024, il valore era di 122 g/km (calcolato sulla base dei dati WLTP). Il nuovo valore per il 2025 è di 113 g/km (WLTP). La ragione principale di questa riduzione è l'aumento delle vendite di veicoli elettrici.

Clicca qui per il regolamento ufficiale (PDF)
Clicca qui per informazioni dettagliate sull'etichetta energetica (PDF)
 

 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

11 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti