Misurazione perfetta degli assi Ferrari

Misuratore di geometria dell sterzo

Misurazione perfetta degli assi Ferrari

23 settembre 2022 agvs-upsa.ch – L’impianto di geometria dello sterzo «Q.Lign» è tutt’altro che ingombrante e lento. Nell’officina della Niki Hasler AG si rimane particolarmente affascinati dalla facilità di applicazione dei pannelli magnetici, dalla trasmissione dei dati a un tablet e dalla compensazione automatica delle differenze​.

20220124_134909_-_small.jpg
L’officina della Niki Hasler AG utilizza «Q.Lign», uno degli strumenti di misurazione più avanzati nel campo della geometria dello sterzo. Qui nella foto sono mostrati i supporti speciali «Q.Grip» che afferrano lo pneumatico senza alcun contatto con il cerchio. Foto: Niki Hasler AG.

mig. Perfezione. Questa è la parola che viene in mente a Enrico Soriano della Niki Hasler AG quando descrive il processo e il risultato finale di una misurazione degli assi. «Quando ribassiamo o rialziamo la Ferrari di un cliente, correggiamo il comportamento di guida o miglioriamo il comportamento di frenata, cerchiamo sempre di ottenere una sensazione di guida perfetta», spiega Soriano, responsabile del settore Aftermarket e ricambi Ferrari presso il garage di Basilea. Dall’inizio dell’anno, l’azienda UPSA utilizza il moderno misuratore della geometria dello sterzo «Q.Lign» della ditta Beissbarth. Viene commercializzato in Svizzera dalla Gassner AG con sede a Glattfelden ZH.

dsc07070_-_small.jpg
I trasduttori magnetici e autocalibranti di «Q.Lign» compensano le ultime tolleranze residue. Foto: Media UPSA

A causa della crescente interazione tra telai complessi e sensori di telecamera e radar installati, «Q.Lign» è stato sviluppato in modo che l’apparecchio occupasse poco spazio, fosse mobile e utilizzabile ovunque in officina. Lo spazio davanti alla piattaforma deve essere disponibile per la taratura del sistema di assistenza alla guida. Recentemente, la Niki Hasler AG è stata onorata all’assemblea della sezione UPSA di Basilea per la sua lunga appartenenza all’associazione. Sono ormai 20 anni di orgogliosa affiliazione. Durante la visita di AUTOINSIDE, al garage vengono consegnate cinque nuove Ferrari. Bisogna preparare i veicoli per la pista. «L’usura degli pneumatici è completamente diversa a seconda del manto stradale», afferma Soriano. Mentre le impostazioni della geometria dello sterzo rappresentano un’attività aggiuntiva lucrativa per altre officine, fanno parte dell’offerta standard del concessionario Ferrari sulla Hardstrasse 15 a Basilea. Un’operazione che, grazie al supporto di «Q.Lign», può essere fatta più velocemente. Per il meccanico Riccardo Ielapi i vantaggi sono evidenti: «Siamo più veloci, più precisi e non dobbiamo più caricare in auto pesanti zavorre per compensare le differenze». Poiché nessuna piattaforma di sollevamento garantisce una precisione del 100% o una posizione assolutamente orizzontale della vettura, «Q.Lign» è composto da due trasduttori autocalibranti che compensano le ultime tolleranze residue.

niki_hasler_basel_moment_-_small.jpg
Niki Hasler AG, uno dei soli 30 concessionari Ferrari al mondo a fregiarsi del titolo ufficiale di «Officine Ferrari Classiche». Foto: Niki Hasler AG

In una prima fase i supporti magnetici vengono fissati con piccoli pannelli di misurazione. Il principio consente in pochi secondi l’adattamento alle diverse dimensioni delle ruote, garantendo un appoggio sicuro e risultati di misurazione accurati e ripetibili. Le due teste di misurazione sono autolivellanti e collegate permanentemente tra loro da un sistema di riferimento. Questo sistema di riferimento attivo è la ricetta vincente per volanti diritti e assi perfettamente regolati. Sia i valori di carreggiata che quelli di campanatura possono essere letti direttamente sul trasduttore e facilitano le operazioni di regolazione sotto il veicolo. Ielapi avvia il software dello strumento di misurazione sul tablet e verifica i dati del veicolo e del cliente già memorizzati. L’approccio basato sul web di «Q.Lign» sposta tutta l’elaborazione delle immagini e la potenza di calcolo nel trasduttore e sostituisce il normale carrello di traslazione. I valori di misurazione possono essere visualizzati su qualsiasi dispositivo basato su browser, come tablet, smartphone o TV. La soluzione Stream-to-X consente anche la trasmissione a un computer classico.

dsc07074_-_small.jpg
I trasduttori magnetici e autocalibranti di «Q.Lign» compensano le ultime tolleranze residue. Foto: Media UPSA

Soriano è soddisfatto: «Prima utilizzavamo le scanalature, ora è possibile la stampa digitale. La presentazione dei dati è più chiara». Ad esempio, si vede bene quanto siano consumate le gomme. Soriano ci tiene particolarmente a sottolineare la precisione di misurazione di «Q.Lign». Il settore di specializzazione di Niki Hasler AG comprende infatti i servizi di certificazione per modelli Ferrari storici. Il garage UPSA è uno dei soli 30 al mondo a fregiarsi del titolo ufficiale di «Officine Ferrari Classiche». Circa un anno fa è stato inaugurato un nuovo showroom dedicato alle auto d’epoca. Anche su questi veicoli la misurazione degli assi è più precisa e in tempo reale. In questo modo, secondo Soriano e Ielapi, la manutenzione delle Ferrari avviene tre volte più velocemente rispetto ad altri apparecchi di geometria dello sterzo. Un vantaggio che può essere inestimabile per la vita quotidiana di un garagista.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

19 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti