Ben equipaggiati per il futuro della mobilità elettrica

Bien équipé pour l'avenir de l'e-mo

Ben equipaggiati per il futuro della mobilità elettrica

10 gennaio 2024 agvs-upsa.ch – Da oltre 40 anni, i ricambi, l'assistenza e i pezzi d'usura in qualità di primo equipaggiamento fanno parte del core business di LKQ Rhiag. E continuerà ad esserlo anche con l'aumento della mobilità elettrica. Per questo motivo gli specialisti di Baar non si occupano solo di ricerca sulle batterie e sul mercato elettrico, ma forniscono anche assistenza per la gestione quotidiana delle officine. Jürg A. Stettler

e-kompetenzen_920px.jpg
La mobilità elettrica entrerà presto nelle officine. Foto: BMW e Christoph Schön, Senior Manager Innovation di LKQ Europe. Foto: LKQ Rhiag

Nel 2022, la cattedra «Production Engineering of E-Mobility Components» del RWTH di Aquisgrana, in Germania, con il supporto di LKQ Europe, studia per la prima volta le sfide poste dalle batterie di trazione difettose e usate per i veicoli elettrici. I dati sono chiari: il mercato globale delle batterie aumenterà di 18 volte tra il 2020 e il 2030, con una crescita annua del 34%. Circa l'80% della domanda di batterie agli ioni di litio proverrà dai veicoli elettrici nei prossimi decenni. Questi numeri enormi sottolineano il fatto che il passaggio alla mobilità elettrica sta avvenendo, e sta avvenendo così velocemente che deve essere affrontato oggi piuttosto che domani.

Secondo il «Battery Monitor 2023», pubblicato da Roland Berger in collaborazione con l'Università Tecnica di Aquisgrana (RWTH), stanno emergendo nuovi punti caldi per la produzione di batterie, in particolare negli Stati Uniti e in Europa. I nuovi produttori in Europa e negli Stati Uniti, così come la massiccia espansione delle aziende cinesi, stanno aumentando la pressione competitiva a livello mondiale. Gli sviluppi attuali comprendono innovazioni tecniche per una produzione più efficiente e materiali alternativi per le batterie. «Non prevediamo alcun eccesso di capacità al di fuori della Cina», spiega Wolfgang Bernhart, partner della società di consulenza Roland Berger, che ha partecipato allo studio. «Inoltre, nel mercato delle batterie si stanno manifestando degli squilibri, rafforzati dalle legislazioni nazionali.» Nel settore delle batterie, l'accento è posto sulla sostenibilità e sul riciclaggio, soprattutto nell'UE.

Non ancora un tipico riciclatore di batterie
«In LKQ Rhiag siamo specialisti nel settore dei ricambi, sia per le auto a combustione che per quelle elettriche. Per noi è chiaro che anche in un futuro elettrificato vogliamo continuare a vendere ricambi. Inoltre, vogliamo presentare ulteriori innovazioni nel campo della riparazione e del riciclaggio delle batterie, anche in collaborazione con partner forti», spiega Christoph Schön, Senior Manager Innovation responsabile delle attività di elettromobilità di LKQ Europe. «Quello che molti non sanno è che forse non siamo il tipico riciclatore di batterie, ma siamo il più grande riciclatore di auto al mondo. E in qualità di maggior distributore europeo di pezzi di ricambio, possiamo combinare queste due competenze, utilizzandole per le future aree di business e a favore di una maggiore economia circolare». Nel settore della mobilità elettrica, la questione delle condizioni di una batteria di trazione si pone regolarmente, e non solo per i clienti finali e le officine. Anche in questo caso, LKQ Rhiag ha fatto passi da gigante negli ultimi anni nei settori della riparazione e del riciclaggio. «Abbiamo avviato progetti pilota con diverse marche di autovetture, in modo da raccogliere esperienze diverse», spiega Christoph Schön. Al momento, il mercato della riparazione e del riciclaggio delle batterie è ancora molto piccolo, ma ci aspettiamo che cresca di 15 volte nel prossimo decennio. Inoltre, mentre tutti parlano di riciclaggio, non sappiamo ancora come farlo con le batterie. Ed è qui che vediamo un ruolo importante per LKQ Rhiag in futuro: dopo tutto, siamo in contatto quotidiano con più di 100’000 officine in tutta Europa". Ed è proprio qui che finiscono i veicoli elettrici difettosi.

Tre pilastri importanti
Per LKQ Rhiag, secondo il Senior Manager Innovation, ci sono tre pilastri importanti per il futuro dell'elettricità. «In primo luogo, come possiamo aiutare le officine a lavorare con le auto elettriche? In primo luogo, come possiamo aiutare le officine a lavorare con le auto elettriche, in modo che possano effettuare la manutenzione generale e le riparazioni, sostituire un'ampia gamma di componenti ed eseguire anche la diagnostica della batteria? Infine, le officine devono avere le conoscenze e la formazione adeguate per lavorare con competenza con le auto elettriche», prosegue. Il secondo pilastro comprende l'assistenza e gli interventi sulle batterie stesse. «Come possiamo mantenere una batteria, ma anche effettuare alcune riparazioni», aggiunge l'esperto di LKQ Rhiag. «E il terzo pilastro è il ritrattamento: abbiamo una forte base di ritrattamento, in particolare negli Stati Uniti e ora anche in Europa, sia per i motori che per gli ingranaggi. Vogliamo continuare a sviluppare le nostre competenze in questo settore ed estenderle al settore delle batterie».

Gli e-flyer come aiuto pratico per tutti i giorni
La buona notizia per le officine svizzere è che non si tratta solo di musica per le orecchie del futuro: gli specialisti in ricambi per auto, parti di servizio e parti di usura di Baar ZG offrono già aiuti pratici per il lavoro sulle auto elettriche. Ad esempio, LKQ Rhiag offre gratuitamente alle officine i cosiddetti «e-flyer». Questi, insieme a vari certificati GM per centinaia di modelli di veicoli, sono disponibili sul sito web blog.ec24.ch alla voce «Servizi». Su questi e-flyer, tutti i prodotti che LKQ Rhiag può fornire per la riparazione, l'assistenza o la sostituzione sono elencati in dettaglio su una pratica scheda informativa per ogni modello di veicolo. Attualmente, sono disponibili pratiche pagine riassuntive per BMW i3, Nissan Leaf, Renault Zoe e i tre modelli Tesla Model S, Model X e Model 3. LKQ Rhiag sta già sviluppando schede simili per altri modelli elettrici popolari, in modo da renderle disponibili online nel prossimo futuro.

Per saperne di più su :
rhiag.ch
blog.ec24.ch/e-flyer
 
LKQ Rhiag, golden partner dello Giornata dei garage svizzeri 2024
Lo Giornata dei garage svizzeri 2024, la più grande conferenza professionale dell'industria automobilistica svizzera, che si terrà a Berna il 16 gennaio, non sarebbe possibile né realizzabile senza il sostegno di partner rinomati. Molti di loro, come LKQ Rhiag, sono partner di grande valore dell'evento da molti anni. Per il 18° «Giornata dei garage svizzeri», l'UPSA può contare ancora una volta su LKQ Rhiag come Gold Partner Guest. Ulteriori informazioni su : agvs-upsa.ch/it/giornata2024

 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

9 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti