Rischiamo di nuovo multe nel 2024?

Con un numero U in Germania

Rischiamo di nuovo multe nel 2024?

8 settembre 2023 agvs-upsa.ch – Guidare in Germania con un numero U rimane un tema caldo: prima c'erano le multe, poi un accordo - che però scade alla fine del 2023. Media dell'UPSA sanno cosa succederà nel 2024. E danno anche consigli sul numero U e e-vignetta. Timothy Pfannkuchen

u_nummer-artikel.jpg
Delicata questione delle targhe dei concessionari (qui Christian Oschwald di Mülhaupt R. Zentral-Garage a Thayngen SH vicino al confine con un numero U). L'accordo temporaneo che UPSA e Ustra hanno raggiunto con la Germania nel 2021 scade alla fine del 2023. Ma si sta lavorando intensamente a una soluzione permanente. Foto: media UPSA
 
L'autunno 2023 è arrivato e con esso la domanda: cosa succederà nel 2024 al problema dei viaggi dei garagisti svizzeri in Germania? L'antefatto: in passato sono state comminate pesanti multe ai garagisti svizzeri; un garagista UPSA fermato dalla polizia tedesca, ad esempio, ha dovuto pagare 1.300 euro. Il problema: la dogana non fermava le auto con il numero U al confine, perché non si trattava di un'infrazione doganale ma di un'infrazione al codice della strada. 
 

Il successo dell'UPSA con la regola dell'esenzione

L'UPSA si è battuta per trovare una soluzione e, insieme all'Ufficio federale delle strade (Ustra) e al Ministero dei trasporti tedesco (BMDV), è riuscita a ottenere una norma di esenzione (ufficialmente chiamata «regolamento di attuazione temporaneo») in base alla quale, a partire dal 1° luglio 2021, le carte di circolazione collettive svizzere, comprese le carte di identificazione dei veicoli, saranno valide in Germania e, viceversa, le carte di circolazione con targhe rosse, targhe a breve termine e targhe rosse per auto d'epoca della Germania saranno valide nel nostro Paese. 


Soluzione temporanea prorogata per il 2024

Questo permetterebbe alle officine svizzere di effettuare viaggi di prova e di trasferimento in Germania o, nelle zone vicine al confine, di attraversare il territorio tedesco senza preoccupazioni, evitando così deviazioni e disagi. Rimangono esenti le importazioni e le esportazioni, per le quali è necessario richiedere le targhe di esportazione all'ufficio della circolazione stradale. Tuttavia, mentre Francia e Austria tollerano in linea di principio i numeri U, non c'è alcuna certezza giuridica quando si guida lì a causa della mancanza di un accordo: si guida a proprio rischio, per così dire. Con l'Italia esiste un accordo illimitato con delle eccezioni (tra l'altro, non sono consentiti i viaggi privati). L'accordo con la Germania, invece, è limitato nel tempo e scade il 31 dicembre 2023. E ora? «In collaborazione con Astra, l'UPSA sta lavorando intensamente per un accordo permanente», afferma Tahir Pardhan del servizio legale dell'UPSA. Tuttavia, probabilmente non sarà pronto per il 1° gennaio 2024: «Da parte tedesca, la firma del trattato di polizia rivisto di entrambi i Paesi, su cui si baserà il nuovo accordo permanente, è stata ritardata a causa di lavori in sospeso. Ma: Fino ad allora, l'accordo temporaneo esistente sarà prorogato, secondo USTRA.»
 

E-vignetta per le officine nel portale aziendale

A proposito di targhe dei concessionari: Poiché il contrassegno elettronico, disponibile dal 1° agosto in alternativa al contrassegno adesivo, non è più collegato al veicolo ma alla targa, il governo federale sta perdendo notevoli entrate, ma ci sono vantaggi per chi utilizza le targhe dei concessionari. Sebbene i numeri U siano comunque esenti dall'obbligo di vignetta nei giorni feriali, la domenica e i giorni festivi era necessario apporre una vignetta sull'auto anche con un numero U. Questo non è più il caso se un veicolo ha un numero di targa che non è stato apposto. Questo non è più il caso se per il numero U è stato acquistato un bollo elettronico. A proposito: le aziende che acquistano più bolli elettronici possono registrarsi al Portale Via dell'Ufficio federale delle dogane e della sicurezza dei confini (UDSC) per ottenere e gestire quasi in massa i loro bolli elettronici (ad esempio per l'invio di ricevute o il cambio di targa). 
 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

2 + 12 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti