Siete pronti a rompere la noce

Consegna qualifiche professionali

Siete pronti a rompere la noce

30 gennaio 2024 – Grande gioia a Langenthal BE: 148 diplomati dei due corsi di formazione professionale superiore Meccanico diagnostico / Meccanica diagnostica d'automobile e Coordinatore / Coordinatrice d’officina nel ramo dell’automobile hanno recentemente ricevuto i loro certificati. Anche un famoso talento del settore auto ha festeggiato. Cynthia Mira


148 diplomati dei corsi di formazione professionale superiore per Meccanico diagnostico / Meccanica diagnostica d'automobile e Coordinatore / Coordinatrice d’officina nel ramo dell’automobile​ hanno ricevuto i loro certificati.​ Foto: UPSA Media

"Siete la Rolls-Royce del settore auto", ha detto la presentatrice. Così Nina Havel ha annunciato i diplomati, che si sono riuniti accanto a una lussuosa Royce classica e hanno atteso la loro apparizione sul palco. Con le sue divertenti domande, ha ripetutamente messo alla prova la prontezza di spirito dei nuovi specialisti. La cerimonia e il successivo banchetto si sono svolti al Meilenstein di Langenthal BE in concomitanza con la consegna dei certificati.


La moderatrice Nina Havel mette più volte alla prova la prontezza di spirito dei nuovi specialisti con le sue divertenti domande.

Janine Köhli, di Kallnach BE, ha ricevuto il certificato di diagnostica automobilistica specializzazione veicoli leggeri. Ha descritto la sua motivazione per le sfide in officina come segue: "Il lavoro è così vario e non ci si annoia mai. Ora spero in casi ancora più interessanti. Mi piace quando si deve rompere la noce". Svenja Saskia Fuchs di Oberwil BL - che ha poi ricevuto un premio per il suo eccellente voto 5 - si era già divertita a lavorare sui veicoli da adolescente. Ha sottolineato: "Dopo l'apprendistato non volevo fermarmi e questa formazione continua è perfetta per stare al passo con tutti i cambiamenti dei sistemi di trasmissione". Corina Riedi, diagnostica specializzata in veicoli commerciali di Rothenburg LU, ha dato una motivazione leggermente diversa per il suo ingresso nel mondo dell'auto. Ha fatto sorridere il pubblico spiegando che da bambina le piaceva viaggiare in camion con suo padre perché c'era sempre una deliziosa cioccolata calda.
 
Numerosi relatori hanno dato a lei e a tutti i presenti preziosi consigli per il futuro. Werner Bieli - che da 10 anni presiede il comitato di garanzia della qualità UPSA per i Meccanici diagnostici d'automobile e da oltre 20 anni è membro del comitato - ha citato, tra gli altri, Thomas Alva Edison: "Il genio è l'1% di ispirazione e il 99% di traspirazione". In altre parole: "Il genio non è qualcosa con cui si nasce, ma implica anche la lotta. Tutti voi lo avete dimostrato con il vostro coraggio e il vostro impegno nel proseguire gli studi". Ha poi aggiunto che dovreste scegliere una carriera che amate, in modo da non dover mai più lavorare. E ancora: "Siate concentrati e appassionati del vostro lavoro e, soprattutto, non perdete il senso dell'umorismo".


Werner Bieli, che ha presieduto per dieci anni la Commissione per la garanzia di qualità dell'UPSA per i Meccanici diagnostici d'automobile, ha detto: "Le prestazioni brillanti non sono qualcosa che si ottiene per nascita, ma anche con la lotta".

Charles-Albert Hediger, membro del Consiglio centrale dell'UPSA, ha poi portato gli auguri del Presidente centrale dell'UPSA Thomas Hurter. Egli stesso si è detto felice di vedere così tanti laureati e ha augurato loro il meglio per il futuro. Si augura che tutti loro trasmettano le conoscenze acquisite nella vita di tutti i giorni e affrontino le sfide con impegno. E: "Restate fedeli al settore auto, abbiamo bisogno di voi". Si riferiva alla carenza di manodopera. Olivier Maeder, responsabile della formazione di UPSA, ha fatto lo stesso. Ha ricordato al pubblico cosa è fondamentale per i giovani per iniziare: "Da un lato, l'apprendistato di prova e, dall'altro, la buona atmosfera di lavoro". Ha sottolineato l'importanza di una qualifica citando uno studio: "Chi investe nella formazione continua guadagna di più e ha meno probabilità di essere disoccupato. Quindi il guadagno è doppio".
 
Poco prima, Maeder ha ricevuto un assegno di 20.000 franchi per la formazione professionale dall'ESA, l'organizzazione di acquisto per il settore auto e dei veicoli a motore. L'assegno è stato consegnato da Reto Röthlisberger, membro del Comitato esecutivo dell'ESA: "È nei nostri statuti che promuoviamo la formazione continua, e lo facciamo da anni", ha detto. È un piacere per lui continuare questa tradizione. "Abbiamo molte sfide da superare, quindi siamo ancora più grati per questo sostegno, che non è solo quello finanziario dell'ESA, ma anche quello per la creazione di infrastrutture", ha aggiunto Maeder, esprimendo i suoi ringraziamenti.


Reto Röthlisberger, membro del Comitato esecutivo dell'ESA, consegna un assegno a Olivier Maeder, responsabile della formazione di UPSA.

Un grande ringraziamento è andato anche agli esperti che si sono congedati quella sera, alcuni dei quali hanno partecipato ai vari programmi di formazione per oltre trent'anni: Ueli Bolliger, Peter Stehle e André Richoz sono stati premiati con un macinapepe a forma di candela per la loro pluriennale fedeltà. I nuovi specialisti non si sono trovati d'accordo su quale dei loro moduli fosse il più difficile da superare. Tuttavia, Vanessa Lüthi, un nuovo diagnosta di Frauenfeld TG, ha ritenuto di dover imparare un po' di più nel modulo sugli azionamenti elettrici. Questo perché è specializzata nel marchio Aston Martin. Il marchio di lusso continua a fare affidamento sulla benzina.


Un grande ringraziamento va anche agli esperti che sono stati salutati da Werner Bieli questa sera: Ueli Bolliger, Peter Stehle, André Richoz.

Un onore speciale della serata è andato anche a coloro che hanno brillato con voti eccezionali. È stato applaudito Jonathan Kummer di Onnens FR. L'uomo della Svizzera francese ha ottenuto un punteggio di 5,7, ma ha detto con calma sul palco: "Beh, va bene, ma avrei potuto fare meglio". Anche Florent Lacilla è salito sul palco come star della Svizzera francese per ricevere il suo certificato. Il campione ha vinto la medaglia d'oro ai campionati mondiali 2022 per meccatronici d'automobili specializzazione veicoli leggeri. "È stato un viaggio che non dimenticherò mai", ha detto, assicurando al pubblico: "Anche l'esame di diagnostica non è stato un'impresa da poco per me". Ma Lacilla non sarebbe Lacilla se non stesse già pensando al suo prossimo programma di formazione. Ha già iniziato con la disciplina suprema nel settore auto e vuole diventare un economista aziendale qualificato.


Clicca qui per le foto ufficiali dell'UPSA

e qui per l'elenco dei diplomati.
Siete interessati anche a uno di questi corsi di formazione?
Le informazioni sui corsi di perfezionamento per tecnici di meccanico/a diagnostico/a d’automobile o coordinatore e coordinatrice d’officina diagnostica automobilistica e le date di inizio regolari sono disponibili qui.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

1 + 12 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti