Il più grande show al mondo delle professioni è iniziato

12 settembre 2018 professioneauto.ch - Da mercoledì mattina alle ore 9 sono in corso gli SwissSkills 2018 a Berna e, quindi, anche i Campionati svizzeri delle professioni dei meccatronici dell’automobile. In tale contesto, i responsabili UPSA della formazione sono soddisfatti del vivace interesse nei confronti delle formazioni di base professionali nel settore dell’auto.
 

Tranquillo e concentrato: un meccatronico mette alla prova le sue capacità agli SwissSkills. (Foto: Karl Imlig)

sco. Ancora fino a domenica, 135 diverse professioni d’apprendistato si presentano presso la Bernexpo. Considerati questi numeri, gli SwissSkills sono il più grande show al mondo delle professioni . Per fare un confronto: nella scorsa edizione dei WorldSkills 2017 ad Abu Dhabi erano rappresentate 51 professioni. «Ci aspettano cinque giorni di totale eccellenza ed emozioni. Cinque giorni che in modo unico pongono in primo piano l’enorme diversità, la qualità e la capacità prestazionale della formazione professionale svizzera», ha affermato il Consigliere federale Johann Schneider-Ammann all’apertura degli SwissSkills.

Obiettivo futuro: i WorldSkills 2019 di Kazan
Ovviamente, anche alle professioni dell’automobile viene posta attenzione nel complesso fieristico, poco distante dalla Mobilcity. 21 giovani meccatronici e una meccatronica d’automobile gareggiano per il titolo di campione svizzero. Alle ore 9 è iniziato il concorso di due giorni di competizione per il primo gruppo di undici meccatronici, mentre il secondo gruppo sarà all’opera venerdì e sabato. «Si lavora in maniera tranquilla e concentrata», afferma Olivier Maeder, responsabile della formazione professionale UPSA. L’affluenza dei visitatori alle aree di competizione è ancora gestibile, il che non va a svantaggio dei partecipanti. I primi tre si qualificano per l’Eurocup a dicembre, il o la migliore andrà nel 2019 ai WordSkills di Kazan (Russia).
 
A maggior ragione, a tale scopo si lavora presso lo stand dell’Associazione dei garagisti svizzeri. Maeder: «Siamo letteralmente presi d’assalto dalle scolare e dagli scolari con le loro domande sulle professioni dell’automobile.» I giovani hanno l’occasione di costruire con le proprie mani, presso lo stand, un’auto in lamiera divenuta nel frattempo un classico dell’UPSA.


I collaboratori dell’UPSA informano numerosi giovani in merito alle svariate opportunità di carriera nel settore dell’automobile.

Una fabbrica temporanea su 14 campi da calcio
Circa 900 tra i migliori giovani professionisti provenienti da tutta la Svizzera e rappresentanti 75 professioni d’apprendistato si contendono il titolo di campione. Inoltre, al pubblico vengono presentate altre 60 professioni d’apprendistato sotto forma di dimostrazioni. Per questo evento grandioso, nelle ultime settimane è stata installata sull’area della Bernexpo una gigantesca fabbrica temporanea di 100 000 m2, corrispondente a 14 campi da calcio. Nel complesso, per questo mega evento sono stati venduti 120 000 biglietti e oltre 60 000 scolare e scolari sono attesi a Berna. Per l’UPSA è un’occasione ideale per far arrivare il suo messaggio chiave direttamente al gruppo target: I mestieri legati all’auto hanno un futuro.


Interesse mediatico: Flavio Helfenstein, campione del mondo delle professioni 2011, risponde alle domande di Radio SRF.

 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie