Mobility crea centinaia di stazioni di ricarica

Infrastruttura di ricarica

Mobility crea centinaia di stazioni di ricarica

8 aprile 2021 agvs-upsa.ch – L’azienda di car sharing Mobility elettrificherà tutte le sue 3000 auto. Ciò richiederà una massiccia espansione dell’infrastruttura di ricarica elettrica.
 
mobility_laden_artikel_1.jpgFonte: Mobility

pd. L’azienda svizzera di car sharing Mobility e partner di cooperazione dell’UPSA punta a viaggiare in modo completamente elettrico e senza emissioni entro il 2030. Il maggior ostacolo è la rete di stazioni di ricarica elettrica. Con Juice Technology, Evtec e Helion, l’azienda di car sharing sta coinvolgendo tre partner con cui intende attuare l’espansione.

Entro il 2023 saranno disponibili in tutta la Svizzera 300 stazioni di ricarica «come minimo», sottolinea Roland Lötscher, direttore di Mobility: «Vogliamo il maggior numero possibile di stazioni di ricarica, al più presto. La mobilità elettrica è il futuro. E noi vogliamo fare da apripista». Poiché Mobility non possiede i suoi parcheggi, ma li affitta, sarà fondamentale capire se e quando i proprietari parteciperanno all’elettrificazione. Lötscher è fiducioso: «Ritengo che la maggior parte dei proprietari saprà riconoscere i segni dei tempi e approfitterà della nostra offerta». Tale offerta prevede la messa a disposizione dell’allacciamento alla rete da parte del proprietario, mentre Mobility installa la propria soluzione di ricarica. In questo modo i clienti hanno la garanzia di processi di ricarica uniformi.

A tal fine Mobility ha selezionato tre nuovi partner commerciali nell’ambito di un bando. Juice Technology AG (Cham) fornisce stazioni di ricarica AC, Evtec AG (Kriens) stazioni di ricarica DC e Helion (Zurigo) si occupa dell’espansione elettrica. Parallelamente, Mobility prosegue la sua collaborazione con le FFS, che elettrificano le postazioni Mobility presso le stazioni ferroviarie. Tutte le auto elettriche Mobility sono alimentate con elettricità interamente proveniente da fonti rinnovabili.

Le moderne auto elettriche percorrono centinaia di chilometri, anche quelle di Mobility. Tuttavia, molti utenti temono ancora un’autonomia insufficiente. Nel corso di aprile 2021, per contrastare questi timori e per ogni evenienza, Mobility metterà inoltre, in ciascuna delle sue auto elettriche, nuove carte di ricarica del fornitore di ricarica rapida Gofast. Queste carte consentono attualmente una ricarica rapida in circa 60 postazioni in tutta la Svizzera.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

8 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti