Informazioni e consigli di prima mano

1900 visitatori

Informazioni e consigli di prima mano

2 aprile 2024 agvs-upsa.ch - L'opportunità di dare un'occhiata da vicino ai beni strumentali come i sollevatori e le attrezzature per l'officina e di ricevere preziosi input e conoscenze per il lavoro quotidiano in officina: Gli Autotechnik Days hanno offerto un programma completo anche nel 2024. 1900 visitatori della fiera hanno approfittato e apprezzato questa offerta di Hostettler Autotechnik AG. Ilir Pinto e Jürg A. Stettler


Marcel Stocker, Responsabile del settore Automotive di Hostettler Autotechnik AG, si è detto molto soddisfatto di Autotechnik Days 2024. Foto: UPSA Media

Padroneggiare il lavoro quotidiano sempre più impegnativo nelle officine richiede non solo una grande competenza, ma anche gli strumenti e le attrezzature giuste per l'officina. Anche quest'anno, i meccanici delle officine hanno avuto una buona panoramica in occasione degli Autotechnik Days di Lucerna. Qui, hanno potuto acquisire conoscenze quotidiane in workshop gratuiti, acquisire interessanti nozioni di base e ispirazioni durante le tavole rotonde e anche saperne di più sui beni strumentali attraverso il contatto diretto con i fornitori e i produttori. Un format fieristico che ha convinto anche alla sua terza edizione. Marcel Stocker, Managing Director Automotive di Hostettler Autotechnik AG, traccia un bilancio positivo dopo tre giorni di fiera e non meno di 1900 visitatori: "Siamo molto, molto soddisfatti! C'era una grande atmosfera alla fiera e i clienti hanno apprezzato molto". Non ha ancora potuto fornire informazioni precise sul fatturato, ma gli argomenti diagnostici sono stati particolarmente apprezzati.

Più compatta e di nuovo senza un padiglione adiacente
Un vantaggio è stato sicuramente il ritorno al concetto originale con due padiglioni. "La fiera era di nuovo più compatta. I visitatori che non erano riusciti a raggiungere il padiglione laterale due anni fa, sono riusciti a vedere tutto di nuovo nel 2024. Questo è stato confermato anche dagli espositori che erano ancora ospitati nel padiglione laterale durante gli ultimi Autotechnik Days", spiega Stocker. Anche la cosiddetta colazione dei partner concettuali, in cui i fornitori di abbigliamento, i partner di comunicazione e formazione, le piattaforme online e persino i concetti di officina di Hostettler sono stati presentati nell'area superiore del padiglione, ha riscosso un vivo interesse.


I giovani visitatori non sono stati gli unici a fare largo uso dell'app della fiera, che ha permesso loro di dialogare rapidamente con gli espositori.

Il ritmo biennale rimane invariato
I risultati dei workshop sono stati piuttosto contrastanti. "In alcuni casi, l'interesse del pubblico è stato molto variabile. In alcuni workshop, le persone erano in piedi fino al corridoio. Abbiamo persino dovuto offrire un workshop aggiuntivo per la misurazione del numero di particelle. Altri argomenti sono stati meno popolari", riassume Stocker. È sempre difficile stimare in anticipo ciò che interessa di più ai proprietari di garage. Tuttavia, con 1900 visitatori nei tre giorni di fiera, Autotechnik Days 2024 è stato ancora una volta molto frequentato. "Dovrebbe accadere qualcosa di straordinario per non organizzare nuovamente gli Autotechnik Days nel 2026. Il ritmo biennale per la fiera, una volta imposto dal coronavirus, ha dimostrato la sua validità".

L'app della fiera è stata usata molto diligentemente
Per la prima volta, i visitatori della fiera hanno potuto informarsi su workshop e tavole rotonde tramite un'app. Tuttavia, questa pratica guida digitale della fiera offriva molte altre funzioni. Solo nella giornata di sabato, è stata scaricata quasi 800 volte e non è stata utilizzata solo dai visitatori più giovani. I codici QR sono stati scansionati presso i vari stand, si è risposto alle domande e si è raggiunto l'incredibile numero di 7999 biglietti per le estrazioni giornaliere di premi istantanei e principali. "L'applicazione ha garantito la visita a tutti gli stand, cosa che gli espositori hanno apprezzato molto. È stato anche un buon punto di contatto per iniziare un dialogo", aggiunge Marcel Stocker.

Quando gli viene chiesto quale sia il suo momento personale più importante, l'Amministratore Delegato Automotive non deve pensarci a lungo: "Gli incontri e le discussioni personali durante gli Autotechnik Days sono stati molto preziosi! Per quanto riguarda la fiera, mi ha colpito anche il modo in cui il team del Centro Tecnico Hostettler ha trasferito l'intero ufficio a Lucerna. Hanno elaborato tutte le richieste di diagnosi a distanza tramite h-RDx in diretta dalla fiera, sottolineando in modo impressionante la nostra esperienza di consulenza".
 
Come fanno i proprietari di garage a raggiungere la Generazione Z?


Yannick Blättler è un podcaster e proprietario e amministratore delegato della società di consulenza e ricerca di mercato Neoviso.

In qualità di uno dei relatori degli Autotechnik Days, il noto podcaster svizzero ed esperto della Generazione Z, Yannick Blättler, ha dato ai proprietari di garage consigli importanti su come possono interessare i giovani nati tra il 1997 e il 2012 alla vita quotidiana in garage. "L'autorealizzazione è importante per la Generazione Z", afferma Blättler. "Ma sono anche una generazione che pensa 'social media first'". Si ispirano e si informano attraverso i social network; da tre a sei ore al giorno. Secondo il sondaggio, quasi un terzo dei giovani sente anche la pressione della carriera quando è sui social network. Per i datori di lavoro, il reclutamento di apprendisti e l'employer branding sui social media stanno diventando sempre più importanti. "Il processo di candidatura deve essere rapido. I giovani devono avere la libertà di candidarsi nel modo in cui si sentono più a loro agio", spiega l'esperto. È anche importante che possano svilupparsi e specializzarsi rapidamente. L'appello di Blättler alle generazioni più anziane: In azienda devono prevalere l'apprezzamento, la fiducia e il rispetto. I giovani devono sentire che possono essere coinvolti e anche criticare le cose di tanto in tanto. "Sia un'ispirazione e un modello di comportamento", dice Yannick Blättler.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

17 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti