Un controllo periodico garantisce sicurezza

Ogni due anni il proprietario viene invitato a sottoporre la sua auto al controllo dei veicoli a motore. Durante il cosiddetto controllo dei veicoli a motore (in breve CVM), lo Stato controlla se un veicolo risponde ancora ai requisiti minimi in materia di sicurezza operativa. Questo controllo viene normalmente svolto dagli uffici della circolazione, in alcuni casi anche da garagisti certificati. Si consiglia di far controllare l’auto da un garagista prima del CVM, in modo che superi il controllo al primo tentativo.

autovorfuehrung_920px.jpg

Per i veicoli leggeri e le motociclette valgono i seguenti intervalli di controllo:
 
Primo controllo:
da cinque a max. sei anni dopo la prima immatricolazione
 
Secondo controllo:
tre anni dopo il primo controllo
 
Terzo controllo e tutti i controlli successivi:
ogni due anni
 
Per i veicoli utilitari leggeri (sino a 3,5 tonnellate) valgono i seguenti intervalli di controllo:
 
Primo controllo:
quattro anni dopo la prima immatricolazione
 
Secondo controllo:
tre anni dopo il primo controllo
 
Terzo controllo e tutti i controlli successivi:
ogni due anni
 
Per veicoli pesanti e rimorchi utilizzati per il trasporto di merci nel traffico interno valgono i seguenti intervalli di controllo:
 
Primo controllo:
due anni dopo la prima immatricolazione
 
Secondo controllo:
due anni dopo il primo controllo
 
Terzo controllo e tutti i controlli successivi:
una volta all’anno
 
Per veicoli pesanti e rimorchi utilizzati per il trasporto di merci nel traffico internazionale e veicoli pesanti per il trasporto di persone valgono i seguenti intervalli di controllo:
 
Primo controllo e tutti i controlli successivi:
una volta all’anno

Chi apporta modifiche tecniche alla sua auto (tuning) è soggetto in Svizzera a un obbligo eccezionale dell’esame e nella maggior parte dei casi è tenuto a far ricontrollare il veicolo.


Il vostro garagista dell’UPSA è in grado di preparare al meglio la vostra auto per il controllo CVM ufficiale. Su richiesta può anche svolgere per vostro conto il controllo direttamente presso l’ufficio della circolazione. I successivi controlli periodici si svolgono di norma presso gli uffici della circolazione cantonali. A seconda del Cantone, esiste tuttavia anche la possibilità di far svolgere il controllo direttamente presso le aziende dell’UPSA o i centri di collaudo UPSA certificati.


Aziende delegate a svolgere i controlli dei veicoli a motore [PDF]

Sezione UPSA AG: Centro di collaudo

Sezione UPSA Grigioni

Sezione UPSA SG/AI/AR/FL: Elenco delle aziende autorizzate CVM

Sezione UPSA Turgovia

Elenco indirizzi degli uffici della circolazione cantonali: www.asa.ch
 


Se durante il CVM vengono rilevati dei difetti, in alcuni Cantoni il garage dell’UPSA può occuparsi sia del controllo successivo che della conferma, attraverso l’eliminazione dei danni riscontrati. Il vostro garagista dell’UPSA sarà lieto di fornirvi informazioni su queste possibilità.

Anche i centri tecnici del TCS possono svolgere i CVM.


torna su