Chi ama la sua auto…

Chi porta periodicamente la propria auto dal garagista dell’UPSA seguendo le scadenze riportate nel libretto di manutenzione garantisce la sicurezza operativa e il mantenimento del valore della sua auto. I difetti vengono localizzati tempestivamente e possono essere eliminati senza costosi danni indiretti.

autounterhalt_920px.jpg

Le auto nuove perdono ogni anno una parte del loro valore, pari all’incirca al 10% all’anno. Di solito nei primi anni d’esercizio la perdita di valore percentuale è però nettamente più alta. Chi si prende cura della sua auto e la fa controllare periodicamente presso un’officina qualificata può rallentare questa perdita di valore. Anche un lavaggio esterno ed interno svolto in modo professionale contribuisce a mantenere alto il valore dell’auto. Soprattutto si cerca però di viaggiare con la propria auto in modo sicuro e senza panne in modo da mantenere i benefici della garanzia.

Tra gli interventi obbligatori rientrano ad esempio:
  • Il rispetto degli intervalli di manutenzione prescritti
  • Il rispetto dell’intervallo di sostituzione della cinghia dentata prescritto
  • Una reazione veloce quando si accende una delle spie del cruscotto
  • Il controllo periodico del livello dell’olio e del liquido refrigerante

Consiglio: «Se possibile, lasciate che sia sempre lo stesso garagista a occuparsi della manutenzione della vostra auto. Quest’ultimo conosce il «curriculum» del veicolo e dispone sia del personale specializzato, sia dei ricambi e degli attrezzi speciali necessari».

Informatevi sui singoli controlli che il vostro garagista è in grado di offrire al di là della manutenzione programmata.


torna su