Indicazione dei prezzi

Promesse pubblicitarie ingannevoli nel settore dell'automobile

Il settore dell’automobile e gli importatori si impegnano attivamente affinché l’indicazione dei prezzi sui veicoli sia conforme alle norme di legge, a tutela e beneficio dell’acquirente e all’insegna della trasparenza e della comparabilità.

Regolarmente fanno la loro comparsa promesse pubblicitarie che offrono presunte auto nuove con sconti incredibili. Ai clienti viene spesso prospettato un risparmio a due cifre percentuali sulle auto nuove. Molti si domandano quindi dove sbaglino le concessionarie ufficiali, se altri sono in grado di concedere simili sconti. Ma la trappola non sempre è individuabile a prima vista dal cliente: nella maggior parte dei casi, queste offerte sensazionali non riescono infatti a reggere un confronto con un modello identico ufficiale.
 
L’ordinanza sull’indicazione dei prezzi (OIP) persegue tre obiettivi fondamentali: fornire prezzi chiari, consentire un confronto degli stessi ed evitare che il cliente sia indotto in errore. Per il bene dei clienti, il settore dell’automobile e gli importatori si impegnano affinché l’OIP venga coerentemente applicata dal Segretariato di Stato dell'economia (SECO).

A titolo di esempio, nel settore dell’automobile può essere richiamata l’attenzione sulle seguenti possibili violazioni dell’OIP

Sostenete anche voi i nostri sforzi e denunciate alle autorità cantonali competenti i comportamenti illeciti dei quali siete testimoni. Per chi vuole rimanere anonimo, c’è la possibilità di inviare la segnalazione all’attenzione di auto-svizzera, casella postale 47, 3000 Berna 22.

Formulario ed elenco degli indirizzi e dei numeri telefonici degli uffici cantonali
pubblicazioni SECO

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie