Programma di ottimizzazione della pressione degli pneumatici (POP)

“Franco per il clima” grazie a una pressione degli pneumatici più alta


Ciascun garagista dell’UPSA può partecipare al programma di ottimizzazione della pressione degli pneumatici (POP). L’obiettivo è fare in modo che il più alto numero possibile di veicoli viaggi in modo più efficiente dal punto di vista energetico sulle strade svizzere attraverso un aumento di 0,3 bar della pressione degli pneumatici. Grazie alla minore resistenza al rotolamento, le emissioni nell’ambiente vengono ridotte e gli automobilisti beneficiano di un minore consumo di carburante. Per le spese supplementari legate alla partecipazione al POP, i garagisti riceveranno per ciascun veicolo un “franco per il clima”.
 
 


201605_9d_druckmessung920.jpg

Ai sensi della legge sul CO2, i produttori e gli importatori di carburanti fossili sono tenuti a compensare una parte delle emissioni di CO2 prodotte con misure a livello nazionale. Per soddisfare questo obbligo, è possibile attuare programmi mirati alla riduzione delle emissioni, registrati e riconosciuti dall’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). Insieme alla Fondazione per la protezione del clima e la compensazione di CO2 (KliK), l’UPSA ha sviluppato un programma di questo tipo che diminuisce le emissioni di CO2 prodotte da veicoli leggeri e veicoli utilitari leggeri grazie a una pressione degli pneumatici più alta e quindi a una minore resistenza al rotolamento.

Estensione del programma

Per ridurre al minimo i costi legati al programma, l’aumento della pressione degli pneumatici verrà integrata nel normale processo di lavoro del garagista. Ciò significa che in occasione di ogni intervento di controllo della pressione degli pneumatici solitamente svolto in officina, la pressione non verrà più impostata in base alla raccomandazione dalla casa costruttrice, ma a un valore di 0,3 bar superiore rispetto a quest’ultima.
Dal momento che il POP è un programma di riduzione delle emissioni ufficialmente riconosciuto, i processi di ottimizzazione della pressione degli pneumatici dovranno essere registrati in un formulario elettronico – con indicazione della data, del garage e della targa d’immatricolazione – che verrà periodicamente inviato all’UPSA. In cambio il garagista riceverà per ciascun veicolo con pressione degli pneumatici ottimizzata un contributo alle spese pari a un franco. L’UPSA, che figura come titolare del programma POP, gestisce una banca dati con tutti i processi di ottimizzazione della pressione degli pneumatici effettuati. Se tutto si svolge correttamente, l’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) rilascia all’UPSA i certificati di emissione in quantità corrispondente alle emissioni di CO2 risparmiate. Per garantire la qualità e ai fini della verifica, l’UPSA è quindi tenuta a far svolgere controlli a campione. I certificati di emissione rilasciati verranno successivamente rivenduti alla Fondazione per la protezione del clima e la compensazione di CO2 (KliK). Gli introiti verranno utilizzati per rimborsare ai garagisti e alla sede centrale del POP presso l’UPSA le spese legate al programma.

Condizioni di partecipazione

Attualmente la partecipazione al POP è riservata ai soci dell’UPSA. Per i garagisti dell’UPSA la partecipazione è gratuita (Login Soci UPSA). In un secondo tempo è immaginabile consentire l’accesso al programma anche alle aziende non iscritte all’UPSA dietro il pagamento di una quota di partecipazione.

Come partecipare

I soci dell’UPSA interessati a partecipare al POP troveranno nell’area riservata del sito web dell’UPSA un documento che riunisce tutte le domande più frequenti (FAQ) così come il modulo di iscrizione. Con la sua iscrizione, il garagista conferma all’UPSA di rispettare i criteri di ammissione e di aver istruito il personale d’officina in merito all’aumento della pressione degli pneumatici. Non appena un garage ha concluso la procedura di iscrizione al programma, può iniziare a registrare i veicoli con pressione degli pneumatici ottimizzata nell’apposito formulario elettronico che dovrà inviare ogni sei mesi all’UPSA.
 
 

Soci UPSA: Si prega di effettuare il login per maggiori informazioni.
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie