Mercato dell’auto: aspettative ampiamente superate

6 gennaio 2017 upsa-agvs.ch Per il mercato dell’auto di Svizzera e Liechtenstein il 2016 si è concluso con un bilancio più positivo del previsto. Le immatricolazioni di auto nuove (317’318) hanno difatti superato di gran lunga le 305‘000 pronosticate da auto-schweiz. Nel confronto con il risultato 2015, resta però una leggera contrazione di 6465 unità, ovvero del -2%.
 
Il 2015 resterà nella memoria come l’anno della drastica svalorizzazione dell’euro rispetto al franco. Allora, gli importatori svizzeri di automobili avevano astutamente risposto al fenomeno riducendo rapidamente i prezzi - fu così che conseguirono il secondo miglior risultato dall’inizio del millennio. Considerato questo antefatto, i membri di auto-schweiz si aspettavano un 2016 deludente. Il calo invece è stato meno pesante del previsto, complice anche il risultato record di dicembre, pari a 35’325 auto nuove immatricolate (+2’683, +8,2%).
 
«L’anno scorso il mercato svizzero dell’auto è andato bene», così Andreas Burgener, direttore di auto-schweiz, ha riassunto l’andamento del 2016. «All’inizio dell’anno sembrava improbabile che avremmo superato le 310’000 unità.» Per quanto confortante sia il trend - è Burgener a sottolinearlo - non va però dimenticata la forte erosione dei margini di importatori e concessionari ufficiali.

Le cifre dettagliate riportate per marca sono disponibili alla pagina www.auto.swiss.


 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie