Analisi dei colori BASF: Bianco in testa

5 aprile 2017 upsa-agvs.ch - BASF presenta il suo ultimo „European Color Report For Automotive OEM Coatings“. Il rapporto fa luce sulle preferenze degli europei in fatto di colori delle auto.Ed evidenzia la voglia sempre crescente di varianti personalizzate.

pd. In fatto di auto, il colore più in voga tra gli europei resta il bianco (29%), seguito dal nero (19%) e dal grigio (18%). Nel 2016, dunque, quasi l’80 % delle carrozzerie si è tinto di un non colore. Quanto alle cromie vere e proprie, la classifica dei colori più popolari è guidata dal blu (10%), dal rosso e dal marrone. Dal confronto dei vari segmenti emergono poi ulteriori differenze: mentre gli europei preferiscono spesso il bianco e i colori per le auto compatte, nel comparto dei SUV è il grigio a farla da padrone.

A fronte di una distribuzione dei colori sostanzialmente immutata, lo scorso anno è stato registrato un incremento delle tonalità delle varie gamme di colori - un fenomeno riconducibile sia al costante sviluppo di nuove cromie, sia al crescere della domanda di effetti particolari. La miscelazione delle tonalità proposte dal mercato con delle speciali particelle dà infatti vita a versioni metallizzate e perlate personalizzate. Le combinazioni possibili sono così tante da offrire un ventaglio sconfinato di varianti cromatiche. „L’ampia gamma di vernici per veicoli è legata a doppio filo con la tendenza sociale dominante, ossia il bisogno di personalizzazione. Oggi i clienti finali hanno la libertà di scegliere tra tanti colori unici“, afferma Stefan Sickert, responsabile del Product Management Basecoat. Gli effetti speciali non solo rendono unica l’auto ma ne esaltano anche la carrozzeria e il carattere. La gamma più ricca di varianti è quella del blu, con oltre 100 tonalità, seguita dal grigio con circa 90.

 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie