70 partecipanti a una prima riuscita

7 luglio 2017 upsa-agvs.ch - La digitalizzazione non si ferma davanti a niente, neanche al ramo dei professionisti dell’auto. Per questo ha riscosso tanto interesse il primo Garagen-Marketing Camp tenutosi all’inizio di luglio al club di golf Sempachersee.

srh. «I partecipanti sono arrivati la mattina tutti sorridenti e con lo stesso sorriso se ne sono andati la sera.» Beat Jenny, organizzatore del primo Garagen-Marketing Camp, si rilassa nella veranda del ristorante Green Garden del club di golf Sempachersee, strizza gli occhi guardando il sole, si gode lo stupendo panorama e centellina la gioia del momento: «È andato tutto alla perfezione, complice anche questa scena idilliaca ed entusiasmante.»


Beat Jenny. (Stephan Ulrich)

Circa 70 partecipanti hanno preso parte all'evento gratuito che li ha lasciati innegabilmente soddisfatti. Gli ospiti hanno potuto scegliere cinque moduli tra i 12 proposti. Gli argomenti hanno spaziato dal dialogue marketing alla realtà aumentata, dagli show-room virtuali alla pubblicità su Facebook. «Il successo di questa formula è dovuto sicuramente al fatto che i partecipanti hanno potuto scegliere autonomamente il loro programma, senza poter partecipare a tutti i moduli», spiega il co-organizzatore Christian Panzeri. «Ciò li ha incuriositi.»

Alla fine della giornata, Beat Jenny azzarda un pronostico: «Abbiamo un progetto per il futuro. All’inizio del prossimo anno vogliamo proporre un sales camp per i venditori di auto improntato allo stesso concept.» E visto il riscontro positivo espresso dai partecipanti in chiusura d’evento, non mancherà di certo la motivazione per organizzare una seconda edizione della manifestazione nell’estate 2018.

Info: www.garagen-marketing-camp.ch
Immagini: www.stephan-ulrich.ch/gmc17

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie