Un'auto su 4 non passa il test TÜV tedesco

Nel suo comunicato stampa, TÜV Süd scrive che il 23,5% degli 8,5 milioni di veicoli testati complessivamente devono ripresentarsi. Stiamo parlando dei controlli principali su oltre 200 modelli di autoveicoli, svolti dalla seconda metà del 2013 alla prima metà del 2014. Nonostante per la prima volta da diversi anni il numero dei difetti torni a scendere dell'1,4%, la quota rimane comunque alta. La maggior parte dei fattori critici riguarda le luci, ossia lampadine guaste. Il 6,9% delle autovetture di tre anni si presentano al test con un'illuminazione insufficiente, mentre per le auto di 11 anni questa percentuale sale addirittura al 31,8%. Ci sono tuttavia anche altri difetti molto frequenti per i veicoli di tre anni, ossia perdite d'olio (1,2%), problemi ai dischi dei freni (1,0%) o agli ammortizzatori (0.4%). Se poi si considerano quelli di 5 anni i guasti rilevanti per la sicurezza aumentano notevolmente: perdite d'olio per il 2,2% di tutti i veicoli testati, problemi ai dischi dei freni per il 2,1% e agli ammortizzatori per l'1,5%.

Tutte le informazioni sul TÜV Report 2015 inclusi i problemi più comuni sono disponibili qui.
Feld für switchen des Galerietyps
Slideshow