Immatricolazioni ad agosto: tendenza in aumento, ricavi in calo

7 settembre 2015 agvs-upsa.ch - Ad agosto sono state immatricolate 23’431 auto, il che corrisponde a un incremento di 3648 unità o del 18,4% rispetto all’agosto 2014.

Anche l’andamento dei primo otto mesi del 2015 è positivo. Il numero complessivo di auto immatricolate è stato infatti pari a 215’457 vetture, ovvero 18’199 unità o il 9,2% in più rispetto al periodo di riferimento del 2014. Tra esse figurano 8798 veicoli dotati di propulsione alternativa, che lievitano di 2795 unità o del 46,6%. La relativa quota di mercato è passata dunque dal 3,0% al 4,1%.

Queste cifre da record sono riconducibili al franco forte. Il livello più basso dei prezzi, dovuto all’abolizione del cambio minimo con l’euro, continua infatti a sostenere la domanda. Per quanto durerà ancora questo trend è una domanda cui neanche François Launaz, Presidente di auto-schweiz, sa dare risposta: «Anche in presenza di prezzi più vantaggiosi, il mercato prima o poi raggiunge comunque il punto di saturazione.» Eppure al momento non notiamo avvisaglie.» Launaz aggiunge infine che l’aumento delle immatricolazioni potrebbe però non riuscire a compensare le perdite dovute ai prezzi a picco del commercio di auto.

Le cifre dettagliate possono essere consultate qui!

 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie