Vale la pena passare al DAB

30 agosto 2016 upsa-agvs.ch - L'ascolto della radio digitale aumenta sempre più. E poiché incrementa la domanda di apparecchi DAB+ nelle auto, ne traggono beneficio anche i garagisti. A proposito: nel 2024 verrà disattivata l’ultima emittente OUC.

Stando a uno studio recente, nella prima metà del 2016 gli svizzeri hanno ascoltato la radio per il 53% in digitale. Ciò è emerso da un’indagine condotta per la terza volta e i cui risultati sono stati presentati alla fine di agosto in occasione del Swiss Radio Day. Nell’arco di un anno il consumo di radio digitale è dunque aumentato dell’8%.  Quanto alla distribuzione per canale digitale, non sono state riscontrate differenze tra le due modalità di ricezione (DAB+ e Internet). La percentuale del consumo totale di radio digitale in auto è già arrivata al 30%. Anche la Svizzera latina approfitta sempre più dei vantaggi del DAB+.

Per i garagisti si prospetta un campo di attività interessante e redditizio. Al più tardi nel 2024, ovvero quando sarà disattivata l’ultima emittente OUC, i garagisti saranno infatti presi d’assalto. Le aziende lungimiranti si preparano sin da ora al futuro digitale e portano l’attenzione del cliente alla transizione già in corso. Chi agisce per tempo, mette a disposizione del proprio team il knowhow necessario a fornire una consulenza competente alla clientela.

Possibilità di formazione UPSA
I vantaggi del DAB+ sono indiscutibili. La ricerca delle emittenti è più intuitiva, inoltre vengono meno la noiosa procedura di sintonizzazione e il fastidioso fruscio in caso di scarsa ricezione. Per non parlare poi della qualità audio, di gran lunga più elevata. Che la ricezione sia talvolta pessima dipende non dall’emittente ma dalla fattura scadente dei chip installati nelle radio - sono misurazioni di laboratorio a dimostrarlo. Vale quindi la pena puntare sulla qualità.

L'attuale quota media di radio DAB+ montate di serie nelle auto dei fabbricanti leader in Svizzera è del 65%.  L’unico punto debole di questa modalità di ricezione si palesa nei tunnel stradali. Nei prossimi due anni e mezzo, tuttavia, l’USTRA intende investire 30 milioni di franchi per dotare della tecnologia DAB+ circa 200 gallerie della rete stradale nazionale con una lunghezza di oltre 300 m entro il 2018. Anche l’UPSA si sta preparando alla digitalizzazione e offre pertanto ai garagisti workshop dedicati al tema.

Link al workshop Radio digitale DAB+ della Business Academy UPSA:
http://www.agvs-upsa.ch/de/berufsbildung/agvs-business-academy/workshop-dab-digitalradio

I garagisti possono reperire ulteriori informazioni sul DAB+ alla pagina www.radiodigitale.ch/it/auto/



Radio digitale: Andamento delle vendite di apparecchi in Svizzera 2006 – 2016

2,6 milioni di apparecchi sul mercato, situazione: a metà 2016
Fonte: Importatori/commercianti/GfK (dal 2009)

 

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie