Vendite d'auto in aumento nel primo trimestre

Marzo è stato un mese da record per il commercio di auto, che ha registrato un trimestre positivo. Nel mese scorso sono state infatti vendute 31.487 auto nuove, ovvero 5237 unità in più rispetto al marzo 2014. Ciò corrisponde a un incremento del 20%.

Dopo un timido inizio, il primo trimestre 2015 si chiude così con un aumento del 5,7% rispetto al 2014. Nei primi tre mesi di quest'anno sono state immatricolate complessivamente 72.275 auto nuove (+3880), un trend positivo per lo più riconducibile alla rapidità con cui gli importatori e i concessionari hanno reagito all'abolizione del tasso di cambio minimo del franco rispetto all'euro, introdotta a metà gennaio. Gli importatori continuano a concedere sconti allettanti sui loro prezzi di listino («Euro Bonus»).

Salta all'occhio anche l'incremento segnato dalle propulsioni alternative. In questo segmento sono stati infatti venduti 2.821 veicoli tra gennaio e marzo - un aumento di 698 unità ovvero del 32,9%. Nel solo mese di marzo l'incremento è stato addirittura pari al 43,5%. «Per gli acquirenti di automobili l'ecologia diventa un fattore sempre più importante», così il Presidente di auto-schweiz François Launaz commenta lo sviluppo. «Per questo sempre più persone optano per un veicolo ibrido, elettrico o a gas.» Si presume che questa tendenza si protrarrà ancora.

Le cifre dettagliate per marca sono riportate alla pagina www.auto-schweiz.ch.

Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie