Evento kart dell’UPSA Sezione di Berna: A caccia di nuove leve...con i kart

17 maggio 2017 professioneauto.ch - La pista di kart di Lyss ha ospitato un brillante evento di reclutamento di nuove leve promosso dall’UPSA Sezione di Berna. L’idea di presentare i mestieri legati all’auto affiancando la manifestazione a una gara di kart si è rivelata vincente.
 
bs. «Stiamo cercando dei veri prodigi per professioneauto. Frequenti la 7a, l’8a o la 9a classe? Allora inizia la tua carriera da noi», così recitava il testo del volantino consegnato dai membri dell’Unione a clienti e potenziali interessati e distribuito in occasione di manifestazioni come lo Swatch-Rocket-Air.
La risonanza è stata di tutto rispetto: più di 70 giovani hanno deciso infatti di trascorrere il mercoledì pomeriggio sulla pista di kart di Lyss. Affiancati da almeno un genitore o un accompagnatore maggiorenne, i partecipanti hanno colto l’occasione di scoprire da vicino le professioni dell’auto e il loro contesto e di partecipare, suddivisi in cinque gruppi, a una specie di caccia al tesoro a tappe.



In primo piano: le professioni dell’automobile
Per chi voleva informarsi sulla scelta professionale, è stato d’obbligo fare tappa allo stand dedicato alla tecnica dell’automobile. Lì, alcuni apprendisti e formatori del settore hanno eseguito dei lavori da autofficina su veicoli e modelli utilizzati nella formazione. Allo stand sono state inoltre fornite informazioni di prima mano sulle varie formazioni di base e i relativi requisiti nonché sulle tante opportunità di formazione continua. A un altro stand Solène Grosjean e Fabio Keller hanno invece presentato il MechanixClub. Non sono certo mancati i gadget pubblicitari, che hanno riscosso l’apprezzamento del potenziale pubblico target.


I tre vincitori della finale accanto a Ursula Grütter e Beat Künzi, responsabili dell’organizzazione.


Al centro degli sguardi: le auto da corsa
Allo stand dedicato al motorismo, l’attenzione è stata captata da un’esposizione di auto da corsa e da Roland Leibundgut, che, in veste di rappresentante di Auto Sport Svizzera (ASS), ha esposto a grandi linee il kartismo (categorie, piste, circuiti, ecc.) e questioni generiche inerenti al motorismo. Dato che alcuni astanti avevano già terminato la gara di qualificazione e altri vi avrebbero partecipato di lì a poco, l’intervento di Leibundgut ha riscosso notevole interesse.
 
Il clou: la gara di kart
Sono stati un successo anche gli snack offerti ma alla fine è stato l’interesse per i kart ad avere la meglio e così i più sono accorsi alla pista per partecipare al momento clou di quello che è stato un evento riuscito in tutto e per tutto (e assolutamente da ripetere!)


La schiera di sostenitori che hanno reso possibile la riuscita dell’evento (a dx Hans-Peter Ruchti, direttore della pista di kart di Lyss).
 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie