L’auto: importante fattore economico della Svizzera

Una rete stradale efficiente e servizi di alta qualità nel settore logistico sono fattori determinanti per garantire il funzionamento dell’economia svizzera.

Lo scorso anno il settore dell’automobile ha fatturato circa 98 miliardi di franchi. Le voci più consistenti sono rappresentate dal commercio di auto, che ha prodotto un fatturato di 15,9 miliardi di franchi, dal settore dei garage (18,4 miliardi), dal settore dei trasporti (19,4 miliardi), dal commercio di carburanti (12,5 miliardi) e dall’indotto dell’industria automobilistica (14,2 miliardi). L’auto non è solo un importante fattore economico per la Svizzera, ma anche un’importante fonte di gettito per la Confederazione, i Cantoni e i comuni. Secondo i calcoli fatti dall’Ufficio federale di statistica, il grado di autonomia finanziaria del trasporto privato supera il 100%.


In Svizzera il parco circolante di veicoli a motore è aumentato di oltre il 2% rispetto all’anno precedente. Si tratta quindi di un indizio inequivocabile del fatto che l’importanza della mobilità individuale per l’economia e la società sta aumentando. In compenso, il numero delle prime immatricolazioni di auto nuove è diminuito drasticamente nel 2013 (8%) e anche a livello di prezzi il settore dell’automobile ha dovuto registrare un doloroso calo del 3% per le auto nuove e dell’8% per le auto d’occasione.


Il valore aggiunto del settore dell’automobile è cresciuto rispetto all’anno precedente: nel 2012 il valore aggiunto lordo è stato di circa 90 miliardi di franchi, pari all’1,4% del valore aggiunto lordo nazionale. Dal 2000 è stata registrata una crescita media dell’1,7% circa, da un lato grazie alla crescita economica generalmente più alta e, dall’altro, grazie all’impatto positivo che hanno avuto la dinamica della popolazione e il crollo dei prezzi registrato negli scorsi anni sulla domanda di auto nuove e d’occasione.

Il settore diventa sempre più importante anche nella sua veste di datore di lavoro: il numero di persone che lavorano nel settore dell’automobile è aumentato costantemente negli ultimi anni, dal 1995 in media dello 0,5%. Con circa 84’100 persone, nel 2012 il numero dei dipendenti ha toccato un nuovo record.


Maggiori informazioni

Mercato svizzero dei veicoli 2016
Manuale dei settori di Credit Suisse 2015 – Strutture e prospettive


torna su